Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2100
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Mick Channon » 04/12/2018, 15:17

aorlansky60 ha scritto:
04/12/2018, 14:50
theNemesis ha scritto:
01/12/2018, 18:39

- Neil Young da solo - Insopportabile...
...da "solo" intendi senza CSN ?

perchè con i fidi CRAZY HORSE (un titolo su tutti : ZUMA) ROCK : battere battere battere, e rasoiate di chitarre elettriche distorte con feedback... wow! [smile]
Musica per le mie orecchie [bop]
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da theNemesis » 04/12/2018, 15:22

Per fortuna che non abbiamo tutti gli stessi gusti, se no sai che noia! [smile]

Ritornando un attimo a Dylan, l'ho sempre trovato noioso, privo di musicalità e con una voce orribile. I testi non li discuto, possono essere definiti effettivamente delle poesie moderne, ma per il resto...

Di Neil Young apprezzo molto quando suona "in compagnia". Il mitico quartetto C,S,N & Y testimonia come il tutto sia superiore alla somma dei singoli. Anche con i Crazy Horse è apprezzabile, ma non mi prende più di quel tanto.

Riguardo poi agli Who, li ritengo davvero inascoltabili. Le schitarrate, "rasoiate" come le definisce Aor, non mi piacciono affatto. Ho entrambe le loro "opere" (Tommy e Quadrophenia) e non sono riuscito ad ascoltarle tutte fino in fondo.

Per parlare di "geni" musicali, anche se tecnicamente non dei mostri, basta pensare ai Pink Floyd. Nessuno di loro, neanche Gilmour, è / era un virtuoso dello strumento, ma sono riusciti a scrivere pagine musicali incredibili. Ed anche qui il tutto è superiore alla somma dei singoli, basti pensare alle "carriere" soliste di Waters e Gilmour...
Dancing on time way...

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da aorlansky60 » 04/12/2018, 15:36

Nella mia personalissima sfera di gradimento musicale, esistono alcuni nomi che non sono mai riuscito a "gradire" per il semplice fatto di "non essere mai riuscito a farmeli piacere" sebbene fossero musicisti dalla tecnica strumentale indiscutibile oppure dalla capacità creativa ben oltre la media ordinaria in ambito pop-rock,

DEEP PURPLE,
QUEEN
e
BRUCE SPRINGSTEEN

si badi bene : non ho detto "detestabili" ma semplicemente che non riesco a gradire come la maggiorparte del pubblico a livello mondiale ha dimostrato di fare, attraverso più generazioni dagli anni 70 ad oggi.

non chiedetemi il perchè, è così e basta. Non so come spiegarlo altrimenti : non riescono a sfiorare fino a toccare le mie antenne percettive. Solo alcuni loro brani mi piacciono un poco, per il resto sono tiepido per non dire freddo nei loro confronti.

Generalmente in musica -nel ruolo di ASCOLTATORE- mi ritengo piuttosto accondiscendente nel senso che riesco a digerire molto e di più, anche proposte ostiche ritenute tali dalla maggiorparte del pubblico,

a parte poche eccezioni e qui non si tratta più di "nomi", ma di generi o tendenze :

il punk l'ho già segnalato;

l'altra cosa insopportabile per me è quando un brano musicale vira verso il "mieloso" [almeno per come lo avvertono le mie orecchie prima del mio cervello] e lì non faccio sconti a nessuno, nemmeno ai miei miti di gioventù

per es. il Mike Rutherford di "MORE FOOL ME" e "YOUR OWN SPECIAL WAY" (è incredibile notare quanto il buon Mike se lasciato solo a comporre -come nei due casi che ho citato- possedesse quella pericolosa tendenza a virare verso lo "sdolcinato", che potrà piacere a molti, ma che a me diventa indigesta fino al limite della inascoltabilità : quando ascolto SELLING ENGLAND BY THE POUND, da decenni bypasso "More Fool Me" passando instantaneamente da FIRTH OF FIFTH a THE BATTLE OF EPPING FOREST, e l'avvento del digitale tramite il CD mi ha facilitato enormemente tale prassi...) [smile]

oppure

il Paul McCartney di "OB LA DI - qui quo qua", "Honey Pie", "Maxwell Silver Hammer" (brani che Lennon sentenziò quale "musica per nonnine" quando i rapporti tra i due si fecero maggiormente tesi, 1969 poco prima dello scioglimento ufficiale della band) e una insospettabile (per la maggiorparte del pubblico) "Here There and Everywere" che io fatico ancora oggi ad ascoltare (insospettabile perchè contenuta in un album come REVOLVER che può dire di avere fatto, a ragione e di diritto, la Storia del Rock, ritenuta dallo stesso Paul, se glielo andate a chiedere ancora oggi, quale una delle sue migliori composizioni mai create e così la pensa e la considera la maggioranza di aficionados dei BEATLES);

ma anche una insospettabile "GOOD NIGHT" (insospettabile perchè non ti aspetteresti MAI potesse provenire dalla penna di JOHN, infatti ho vissuto parte della mia giovinezza convinta che fosse di Paul) anche questa per me insopportabile

A scanso di equivoci, ritengo Paul McCartney l'autore pop più ELEGANTE della storia del Rock; egli aveva quel dono particolare di riuscire a tirare allo STATO DELL'ARTE rendendole MEMORABILI melodie apparentemente semplicissime; il problema era l'EQUILIBRIO, ovvero quando la melodia da lui creata trabordava irrimediabilmente verso lo zuccherino, senza più uscirne proprio come quei brani che ho citato per come essi giungono alle mie orecchie.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da aorlansky60 » 04/12/2018, 15:48

theNemesis ha scritto:
04/12/2018, 15:22
Per fortuna che non abbiamo tutti gli stessi gusti, se no sai che noia! [smile]
HAI RAGIONE; altro quotone. [happy]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da aorlansky60 » 04/12/2018, 15:50

twoofus ha scritto:
04/12/2018, 15:07

Aggiungerei anzi:
-al Dylan anni 70 Blood on the tracks (ho preso da poco anche il box More blood More tracks). Un disco che contiene testi e canzoni sublimi.
beh, qui è come "tirare sulla croce rossa" [smile] BLOOD ON THE TRACK è effettivamente UN GRANDE ALBUM [happy]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da aorlansky60 » 04/12/2018, 15:58

@ TheNemesis

"Di Neil Young apprezzo molto quando suona "in compagnia"."

Quella con CSN era una "compagnia" effimera; il buon Neil -testimonianza di D.Crosby e di G.Nash in tempi differenti, che era anche una critica da parte loro nei confronti del canadese- era per davvero un "loner" (un solitario) perchè tendeva a comporre e a REGISTRARE i suoi brani (HELPLESS e COUNTRY GIRL da "DejaVU") separatamente, senza la presenza degli altri TRE ; Crosby Stills e Nash erano molto più COESI, un vero GRUPPO, assai più di quanto lo fosse CSN&Y.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da twoofus » 04/12/2018, 16:17

aorlansky60 ha scritto:
04/12/2018, 15:36
...Paul McCartney...
il problema era l'EQUILIBRIO, ovvero quando la melodia da lui creata trabordava irrimediabilmente verso lo zuccherino, senza più uscirne proprio come quei brani che ho citato per come essi giungono alle mie orecchie.
Non ci crederai: quoto e riquoto l'intera frase!
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Hairless Heart » 04/12/2018, 16:38

E ovviamente anch'io. Quante mazzate sono volate, altrove...... [fisc]
aorlansky60 ha scritto:
04/12/2018, 15:36
DEEP PURPLE,
QUEEN
Questo il motivo della tua mancata partecipazione alle relative Champions League?

aorlansky60 ha scritto:
04/12/2018, 15:36
...e una insospettabile "Here There and Everywere" che io fatico ancora oggi ad ascoltare (insospettabile perchè contenuta in un album come REVOLVER che può dire di avere fatto, a ragione e di diritto, la Storia del Rock, ritenuta dallo stesso Paul, se glielo andate a chiedere ancora oggi, quale una delle sue migliori composizioni mai create e così la pensa e la considera la maggioranza di aficionados dei BEATLES);
Ti stupirà, ma mi trovi d'accordo. Sostengo da sempre che (a fronte del fatto che il Macca l'abbia indicata come la sua creatura preferita, anche più di Yesterday) senza andare troppo lontano, in quello stesso MONUMENTALE Revolver, ci sono due suoi brani superiori, segnatamente Eleanor Rigby e For No One.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da aorlansky60 » 04/12/2018, 16:47

@ HAIRLESS


DEEP PURPLE,
QUEEN

Questo il motivo della tua mancata partecipazione alle relative Champions League?

............... ............... ............. ................... .............. .......................

SI, lo ammetto, ora non posso più nasconderlo... [smile]

si sarebbe trattata di una partecipazione "forzata", per il fatto di non conoscere appieno l'intero repertorio di quelle due band (ma solo di una parte, per es nel caso dei DEEP PURPLE solo MADE IN JAPAN e nemmeno tutto) , di conseguenza i miei giudizi non sarebbero stati veritieri come meriterebbero invece quelle due band.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da aorlansky60 » 04/12/2018, 16:51

ps ora non ho tempo, ma domani traccio una disamina di quel capolavoro imperituro che è ELEANOR RIGBY

........... ......... ...........

beh l'avevo promesso, mi ha preso un pò di tempo ed energie [mentali] ma alla fine l'ho portata a termine :

per chi fosse interessato ad approfondire la storia di ELEANOR RIGBY, ho scritto "due righe" nel topic apposito, alla sezione Beatles...
Ultima modifica di aorlansky60 il 05/12/2018, 13:56, modificato 1 volta in totale.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da twoofus » 04/12/2018, 16:56

Hairless Heart ha scritto:
04/12/2018, 16:38
E ovviamente anch'io. Quante mazzate sono volate, altrove...... [fisc]
E volano ancora su facebook...
aorlansky60 ha scritto:
04/12/2018, 15:36
...e una insospettabile "Here There and Everywere"..., ritenuta dallo stesso Paul, se glielo andate a chiedere ancora oggi, quale una delle sue migliori composizioni mai create e così la pensa e la considera la maggioranza di aficionados dei BEATLES);
Non quelli che sono in questo forum.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Hairless Heart » 04/12/2018, 17:24

A quanto pare no, ma per dire, lo stesso Lennon era più o meno d'accordo.
Quando si è trattato di dare un degno seguito di cotanto Rubber Soul, e fare la rassegna dei brani composti/abbozzati, John ammise che il pezzo migliore tra quelli in quel momento sul tavolo era proprio HT&E.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da twoofus » 04/12/2018, 18:12

Hairless Heart ha scritto:
04/12/2018, 17:24
A quanto pare no, ma per dire, lo stesso Lennon era più o meno d'accordo.
Quando si è trattato di dare un degno seguito di cotanto Rubber Soul, e fare la rassegna dei brani composti/abbozzati, John ammise che il pezzo migliore tra quelli in quel momento sul tavolo era proprio HT&E.
Vebbè, Lennon disse anche che avrebbe rifatto Strawberry fields forever e la gran parte dei suoi pezzi... [smile]
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Littlewing
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 221
Iscritto il: 11/11/2018, 11:29
Località: Como

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Littlewing » 04/12/2018, 19:35

Lamia ha scritto:
04/12/2018, 8:44
Ma quale accerchiamento, mica si mettono in dubbio i gusti personali, esagerati :roll:

Anzi, per usare lo stesso epiteto, non fate le femminucce su dai, pure io mi so trovata sola in certe discussioni mica son morta !
Lumia permettimi alcune precisazioni...
Prima di tutto lo smile sorridente subito dopo la parola accerchiamento avrebbe dovuto farti capire lo spirito con il quale l'ho postata...nessuna intenzione di fare del vittimismo...anzi...speravo in qualche risata in più [smile]

E per seconda la più importante...
Ho notato che hai accostato il termine ''femminucce'' ad epiteto
Mi pare ovvio e quasi inutile far presente che non era assolutamente mia intenzione offendere o sminuire qualcuno...in special modo e nel caso in questione il genere femminile...che tra l'altro adoro [hearts]
Adoro la sua dolcezza...e la sua leggerezza...e tutto quello che ne esalta la femminilità..
Ed è per questo che ho accostato la musica dei Beatles al termine ''femminucce''...non certo per definirla musica da ''inferiori'' ma per mettere in risalto appunto la sua leggerezza...
Se invece ho dato l'impressione di voler sminuire qualcosa o qualcuno me ne scuso e ribadisco il fatto che non era assolutamente mia intenzione farlo...
[bye]
''Jimi Hendrix is not dead...God just wants guitar lessons''

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Lamia » 04/12/2018, 19:41

Here there and everywhere e’ fantastica!!! Quello che personalmente ammiro di Mc.Cartney è questa sua attitudine a mostrare , attraverso la musica, anche la parte più tenera e dolce della sua persona. Ha scritto alcuni dei pezzi d’amore più belli della storia , esponendosi “sfacciatamente “ verso l’amata , senza filtri o celandosi dietro facciate convenzionali per mantener “un decoro” di grande compositore. Lui no , rivela quello che semplicemente prova in quel momento , scrive ed è come se cancellasse della lavagna il Mito che rappresenta, e ricominciasse da zero ( vedi anche l’ultimo album )...lui ha questo un grande dono [hearts]
Ultima modifica di Lamia il 04/12/2018, 19:46, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Hairless Heart » 04/12/2018, 19:42

Littlewing, questo forum ha da sempre una grossa lacuna (anche Venezia, ah no, quella è la laguna, ehm.....), dicevo.... la mancanza di questa emoticon, che adesso ci sta a pennello.

https://t4.ftcdn.net/jpg/01/22/01/85/50 ... e7oQeB.jpg
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Lamia » 04/12/2018, 19:44

Littlewing, ho letto ora , abbiamo postato quasi insieme !!

Eh beh si ... in effetti ammetto che ho pensato ad un epiteto :oops: , ok allora se così non è mi scuso pure io !!

Ma sai che hai colto benissimo ? Forse la dolcezza de Beatles li faceva “relegare “ a musica per ragazze ... invece la storia fortunatamente ha smentito ..
Ok, grazie per la sensibilità !!! [happy]

Ha ha bella la faccetta Hairless!! :D [approve]

Avatar utente

Littlewing
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 221
Iscritto il: 11/11/2018, 11:29
Località: Como

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Littlewing » 04/12/2018, 19:53

Lamia ha scritto:
04/12/2018, 19:44
Littlewing, ho letto ora , abbiamo postato quasi insieme !!
Già che sono in vena di scuse...mi perdoni per averti chiamato LUMIA nel post precedente ? [hearts] [smile]
[bye]
P.S.
Un saluto anche ad Hairless [bye]
''Jimi Hendrix is not dead...God just wants guitar lessons''

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da Lamia » 04/12/2018, 19:57

Ha ha no problem !! [happy]

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Chi detestate (ma non avete mai osato dirlo).

Messaggio da rim67 » 04/12/2018, 21:13

twoofus ha scritto:
04/12/2018, 15:07
.
-al Neil Young di Zuma aggiungo i superlativi After the gold rush e Rust Never Sleeps.
-ai Who non aggiungo niente perchè hai detto tutto!
E come non essere d'accordo? Anche per me NY è grande. Riguardo gli Who col passare degli anni ho cominciato ad apprezzare (e molto) anche i primi tre album che prima quasi detestavo. Continuo però ad essere perplesso sul batterista che trovo quantomeno "strano". È come se certe canzoni le suonasse tutte nello stesso modo....
In giro c'è un topic a riguardo (o comunque se n'era parlato) o ricordo male? [chin]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Rispondi