Se voi foste stati...

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Se voi foste stati...

Messaggio da Carlo Maria » 13/08/2018, 20:14

Curiosità da cazzeggio estivo: quale personaggio del mondo della musica vorreste incarnare, se poteste? Intendo però in toto: nellè vicissitudini private, nelle eventuali cadute nella droga, nel percorso artistico e umano, nell'eventuale morte a quella precisa età.
Insomma, ora che i nostri idoli sono per lo più vecchi o morti... e quindi col senno di poi... di chi vestireste volentieri i panni dall'inizio fino alla fine?

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8112
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Hairless Heart » 19/08/2018, 23:22

Mi pare di aver capito, dalle numerose risposte, che di nessuno si prenderebbe volentieri il posto.
C'è quella cosa dell' in toto che perplime assai. Meglio ammirarli (e criticarli quando occorre) da lontano.
Tu, Carlo Maria, cosa rispondi alla tua domanda?
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Carlo Maria » 21/08/2018, 0:23

Sai, la logica del "live fast, die young" non mi ha mai ispirato, per cui io risponderei Sting. Il cantante e bassista dei Police ha avuto una vita artistica piena di soddisfazioni sia come membro del gruppo sia poi come solista. Ha avuto riconoscimenti numerosi e variegati e come artista è tuttora molto noto e amato.
Dal punto di vista familiare, è figlio di una parrucchiera ed un lattaio, e anche se non erano ricchi, non risulta abbia patito la fame. Ha avuto un divorzio, ma anche sei figli. Ha cercato di portare avanti una vita piuttosto salutista e sessualmente attiva senza immergersi negli eccessi di tanti altri artisti anni Settanta. Ecco, una risposta potrebbe essere questa...

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1456
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da aorlansky60 » 22/08/2018, 15:34

Nella passione che ho coltivato per la musica rock fin da quando ero adolescente, ho sempre ammirato il virtuosismo e la padronanza tecnica strumentale (la voce non mi ha mai interessato più di tanto) in particolare per strumenti quali BASSO e CHITARRA; dicendo questo non è che avrei mai voluto essere uno dei miei miti, semplicemente sapere suonare come solo loro sanno fare, mi riferisco a Eric CLAPTON, JEFF BECK, JIMMY PAGE, JOHN McLAUGHLIN, Steve HOWE, Joe SATRIANI per quanto riguarda l'elettrica, e a Jaco PASTORIUS, Chris SQUIRE, Mark EGAN, Stanley CLARK, John PATITUCCI, Marcus MILLER per quanto riguarda il basso.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8112
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Hairless Heart » 22/08/2018, 17:32

Eh no, troppo facile..... bisogna prendere tutto il malloppo. [smile]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Carlo Maria » 22/08/2018, 23:12

Oh, anche a me piacerebbe cantare come Tim Buckley, ma data la breve vita che ha potuto vivere (e oltretutto priva dei dovuti riconoscimenti al tempo), non lo ritenevo una scelta ideale per il topic in questione. [smile]

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1456
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da aorlansky60 » 23/08/2018, 8:23

Hairless Heart ha scritto:Eh no, troppo facile..... bisogna prendere tutto il malloppo. [smile]
beh allora dico GEORGE HARRISON; per vari motivi =

1) ha fatto parte della rock band più popolare e memorabile della storia del rock seppure in posizione defilata rispetto agli altri 2 giganti, per parole dello stesso George "ho vissuto per 10anni nella parte posteriore di una ROLLS..."

2) non era quel mostro di tecnica al pari di alcuni colleghi da me citati, ma aveva un ispirazione creativa notevole, inutile ricordare quanto ha saputo comporre, con e dopo i BEATLES;

3) ha avuto una vita privata MOLTO BELLA, ha avuto intorno a se un sacco di amici non per mero interessamento verso George ma perchè lo ritenevano tutti una persona "speciale" con cui passare il tempo ed avere per amico; tutti dicevano che era dotato di un senso dello humour tipicamente inglese pressochè unico; lo stimavano tutti, sia colleghi dell'ambiente musicale che di altri settori professionali. Di certo, era una personalità MOLTO SENSIBILE. Ed era schietto e diretto, privo di ipocrisia, fino ad apparire a volte troppo duro, cosa che non era, per dire sempre ciò che pensava.

4) ha avuto 2 splendidi mogli

5) ha posseduto e vissuto in una casa (definirla tale e come dire della formica ad un ELEFANTE) bellissima, FRIAR PARK non una casa ma un castello con tanto di parco di svariati ettari, costruito su indicazioni di un eccentrico facoltoso inglese dell'800, al quale George dedicò la bellissima LET IT ROLL (ballad of sir frankie crisp);

6) molto altro ancora che al momento non mi viene in mente...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 635
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Humdrum » 23/08/2018, 17:54

Peter Gabriel, obviously....... [hearts]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4195
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Watcher » 23/08/2018, 19:07

Volevo dire Sid Vicious ma poi ho letto qualcosa della sua vita ed ho cambiato idea subito. [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Carlo Maria » 23/08/2018, 19:33

Watcher ha scritto:Volevo dire Sid Vicious ma poi ho letto qualcosa della sua vita ed ho cambiato idea subito. [smile]
[smile] [smile] [smile]

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2428
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Lamia » 24/08/2018, 0:02

Sinceramente non sapevo cosa rispondere, perche’ alcune cantanti che adoro, da Nina SImone, a Whitney Houston, a Tina Turner, hanno avuto vite veramente difficili, subito violenze e sofferenze.

Poi, pero’ , mi e’ venuta una specie di illuminazione dalla risposta di Humdrum ( che ringrazio :D ), e dico :

Kate Bush.

Nasco ( non io, lei... [smile] ) con un talento per la composizione, sono dotata di una voce bellissima che tocca picchi alti di tonalita’, studio cio’ per cui sono nata ( pianoforte, danza), nessuno mi impone un percorso di studi per soddisfare le aspirazioni di un genitore ambizoso in altri ambiti.
Spicco per la mia curiosita’, la capacita’ di apprendere, di assorbire come una spugna, al tempo stesso vengo gia’ notata da un certo David Gilmour ( nel 76, quando David e’ gia’ una rockstar), all’eta’ di soli 16 anni, che rimane incantato dalla mia voce , unica e singolare. Lui viene a casa mia, si presenta e parla con i miei genitori, suoniamo qualcosa insieme, poi lui mi presentera’ a dei discografici per far sentire il mio talento.

Due anni dopo , GIlmour produce il mio primo album, “The Kick Inside”, e il pezzo “Whuthering Heights” travolge le classifiche di tutto il mondo, io divento la prima artista inglese nella storia a vender piu’ copie con un album di esordio.

Sono pure una bellissima ragazza, con un corpo sinuoso e un viso che trapela dolcezza e determinazione, entrambi li riesco a sfruttare nei miei video musicali, cavalcando l’onda imminente degli anni 80 , ovvero l’immagine del video che accompagna la musica.

Ho anche la fermezza di non lasciarmi intrappolare dallo star system e, seppur diventata un’artista riconosciuta e internazionale, rimango fedele alle mie aspirazioni piu’ elevate, non mi lascio travolgere dagli eventi, non mi abbasso a canzonette da strapazzo ma, rischiando anche di vendere di meno, continuo nella mia ricerca musicale e visionaria.

Vengo contattata da Peter Gabriel ( col quale, dicono, ci sia anche una storia .. ), e canto in due dei suoi album piu’ ispirati, piu’ ricercati musicalmente, e cioe’ PGIII e SO, pezzi come Games without Frontieres e Don’t give up diventano dei classici, con la mia voce.

Mi sposo con un solo uomo, di cui sono ancora insieme, ho un figlio che mi accompagna , mi sta vicino e canta pure con me ( male. . .questo lo dice la mia scrivente [smile] ).

Ricevo tanti premi, sono una fonte di ispirazione per molte artiste donne , ieri come oggi, alla mia musica, al mio fascino senza tempo. [hearts]


P.s.se ci sono imprecisioni mi scuso, sono andata a braccio, come si suol dire.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8112
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Hairless Heart » 24/08/2018, 7:50

....Games without Frontiers....
Questa non la sapevo. :oops:
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Carlo Maria » 24/08/2018, 8:42

Una bella storia, Lamia! :)

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4195
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Watcher » 24/08/2018, 9:17

Lamia, se tu fossi anche un po' più modesta saresti perfetta! [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2428
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Lamia » 24/08/2018, 11:31

Ha ha ha! [smile]

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 635
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Humdrum » 24/08/2018, 21:30

Hairless Heart ha scritto:
....Games without Frontiers....
Questa non la sapevo. :oops:
E' la vocina che ripete in francese : Jeux sans frontieres........
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Littlewing
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 221
Iscritto il: 11/11/2018, 11:29
Località: Como

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Littlewing » 14/11/2018, 19:37

Pensandoci...un ''modello'' che trovo interessante (il primo che mi viene in mente) è Tony Banks
Musicista straordinario e persona semplice...da l'impressione di essere quello che puoi trovare facilmente al mini market del paese mentre compra le lamette da barba..
Se proprio proprio devo essere qualcuno...vorrei essere così...
Vorrei scindere l'artista dalla persona...sul palco darei tutto per il pubblico che è venuto ad ascoltarmi...ma una volta sceso dallo stesso voglio tornare ad essere me stesso...
Vorrei stare con la mia famiglia...vorrei andare al bar a bere un caffè...fermarmi all'edicola per comprare il gionale...passeggiare per la mia città...vorrei fare il tutto senza essere ''assillato''...mi basterebbe un stretta di mano...una foto...un complimento...ma niente isteria...
Gli eccessi gli lascio volentieri agli altri...ancora oggi faccio fatica a capire certi comportamenti e sopratutto se non se ne poteva fare a meno...
''Jimi Hendrix is not dead...God just wants guitar lessons''

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2428
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Lamia » 15/11/2018, 10:04

Eh ma , Littlewing , se sei un fuoriclasse , un numero uno , un artista carismatico , con un successo mondiale , diventa difficile fare una vita mediocremente ‘ normale’ .. [smile]

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4195
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da Watcher » 15/11/2018, 10:20

Littlewing ha scritto:
14/11/2018, 19:37
D'accordo con te, Littlewing. Ti comunico però che hai esaurito tutti i puntini di sospensione che avevi a disposizione per questo forum.

Sto scherzando, eh! [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1456
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Se voi foste stati...

Messaggio da aorlansky60 » 15/11/2018, 10:51

@ Littlewing

"Pensandoci...un ''modello'' che trovo interessante (il primo che mi viene in mente) è Tony Banks
Musicista straordinario e persona semplice"


Sul "musicista straordinario" concordo TOTALMENTE; inutile star qui a ribadire di cosa è stato capace (anche se mi cade sul personale, quando egli afferma che "That's all" è "la sua canzone meglio riuscita", come documentato da video intervista girato anni fa, va beh questa gliela perdono visto quanto altro è stato capace di dare alle ns orecchie...)

È sul "persona semplice" che ci sarebbe un poco da disquisire, e chi lo ha conosciuto da vicino -intendo soprattutto i membri storici dei Genesis- sa bene quanto egli sia (stato) invece una "persona piuttosto complicata" con la quale convivere, con questo non intendo innescare alcuna polemica, perchè la persona in oggetto non è affatto "cattiva" (anzi caso mai tutt'altro, direi d'animo nobile e corretto nel più tipico "british style") ma è indubbio che Banks fosse (non so se ancora lo sia, forse in ambito strettamente familiare NO e comunque non sono in grado di dirlo, ma per quanto concerne l'economia di una rock band di sicuro SI, sulla base di quanto dichiarato dagli altri membri della band nel corso degli anni) una personalità dotata di un EGO molto forte, con tutte le particolarità che una caratteristica del genere comporta, sopratutto dovendoci convivere per motivi professionali, come lo sono stati i Genesis.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Rispondi