miglior sorpresa del 2014

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Rispondi

Topic author
elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

miglior sorpresa del 2014

Messaggio da elio77 » 11/12/2014, 23:06

La fine dell'anno si avvicina e ditemi,quest'anno qul'è stata la vostra miglior sorpresa a livello musicale? Quest'anno ho fatto delle belle scoperte come Albert King,un ottimo disco di Anoushka Shankar ed altra bella robetta ma quello che mi ha più colpito,e devo ringraziare questo forum pewr questa scoperta,è stato l'album in studio dei derek and the dominos,uno dei più bei dischi che abbia mai sentito,e voi quale bella sorpresa?

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: miglior sorpresa del 2014

Messaggio da Stupor Mundi » 12/12/2014, 2:24

Il premio per la miglior band dell'anno lo darei al King Crimson VIII... Altre cose veramente buone non le ho sentite!

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: miglior sorpresa del 2014

Messaggio da reallytongues » 12/12/2014, 10:52

sto approfondendo la colossale discografia dei Chicago almeno fino al decimo (e quasi tutti sono doppi album)
è un gruppo immenso, hanno scritto brani bellissimi in numero altissimo, c'è grande musica fusion, pop, ballad, rock blues...e c'è uno dei miei chitarristi preferiti Terry Kath, chiamato il Ray Charles bianco per la sua voce

la sorpresa è che credevo che oltre al terzo e il quadruplo live non fossero più interssanti e invece...
nel continente nero paraponzi ponzi bo


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: miglior sorpresa del 2014

Messaggio da roberto63 » 12/12/2014, 14:36

@really

Ho un debole per loro. Devo dire che fino a che c'è stato Kath, la band ha mantenuto un certo rigore benché il lato pop si allargasse sempre di più a scapito del retroterra jazzistico, particolarmente sviluppato nei primi anni di carriera.

Ti consiglio vivamente il live giapponese, recentemente riedito in doppio cd.

Molti brani ricalcano il quadruplo della Carnegie Hall, però il suono è un'altra cosa.

Lo possiedo in vinile ed è già una sciccheria così.

Questa è l'edizione in commercio oggi:

http://www.discogs.com/Chicago-Chicago- ... se/5499940

Questa è invece la mia:

http://www.discogs.com/Chicago-Chicago- ... se/4049138
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: miglior sorpresa del 2014

Messaggio da Stupor Mundi » 12/12/2014, 14:47

Ah scusate: avevo capito male il titolo del topic.. pensavo si riferisse ad un disco uscito nell'anno 2014!

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: miglior sorpresa del 2014

Messaggio da rim67 » 12/12/2014, 16:10

roberto63 ha scritto:Questa è l'edizione in commercio oggi:

http://www.discogs.com/Chicago-Chicago- ... se/5499940
Domanda: per chi come me non li conosce affatto, sarebbe un album consigliato come primo ascolto o meglio seguire la cronologia dagli album in studio?
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2100
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: miglior sorpresa del 2014

Messaggio da Mick Channon » 12/12/2014, 18:42

roberto63 ha scritto:
Ho un debole per loro. Devo dire che fino a che c'è stato Kath, la band ha mantenuto un certo rigore benché il lato pop si allargasse sempre di più a scapito del retroterra jazzistico, particolarmente sviluppato nei primi anni di carriera.
Quoto roberto.

Io invece quest'anno ho (ri)scoperto i Thin White Rope, band californiana attiva tra gli anni 80 e 90.La loro musica è una sorta di post punk psichedelico,con influenze Blues e Country.Ho apprezzato in particolar modo il loro secondo album "Moonhead" ed in particolare l'ultima traccia del disco "Crawl piss freeze", mi sono innamorato di questo brano 8-)
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Rispondi