Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da MrMuschiato » 15/01/2015, 19:49

Volevo postare la cover di Smoke on the Water di un gruppo chiamato Flaming Lips, ma fa così schifo che nemmeno la trovo su Youtube.

Quella di Hendrix è marciume.
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2100
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da Mick Channon » 15/01/2015, 20:13

I Flaming Lips,sono grandi li sto ascoltando proprio in questi giorni,pensa che volevo postare la cover di "What a wonderful world" :mrgreen:
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da rim67 » 15/01/2015, 20:26

Mick Channon ha scritto:,pensa che volevo postare la cover di "What a wonderful world" :mrgreen:
Dai dai postala così la massacriamo [smile]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2100
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da Mick Channon » 15/01/2015, 20:47

Fossi matto [approve] .....a parte gli scherzi,e` una bella versione,ora non posso postarla,magari domani....oppure se non ce la fate a resistere cercate in rete [bop]
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da reallytongues » 17/01/2015, 8:28

MrMuschiato ha scritto:Volevo postare la cover di Smoke on the Water di un gruppo chiamato Flaming Lips, ma fa così schifo che nemmeno la trovo su Youtube.

Quella di Hendrix è marciume.
quale quella di Hendrix?

I Flaming Lips erano famosi agli inizi come gruppo cover degli Who
Grandissimo gruppo, sentite qui come migliorare una canzoncina come "I'm 64" dei Beatles


hannopure coverizzato l'intera Dark Side dei Floyd poi
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da MrMuschiato » 17/01/2015, 13:53

La cover di Purple Haze che hai postato tu qualche post fa!
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da reallytongues » 17/01/2015, 13:58

ahahahahah è vero!
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Crimini. Omicidi musicali ai danni dei classici del Rock

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 20/11/2019, 10:23

Omicidi Rock?
Purtroppo ne ho ascoltato molti:
tutte le versioni di "Yesterday", trasformata da ballata intimista e minimale in nenia strappacore da quasi chiunque l'abbia interpretata (forse si salva in parte la versione di Ray Charles);
i brani dei Beatles riletti da Mina nell'album del 1993 (premessa: Mina è LA Voce della canzone italiana ed europea leggera, forse addirittura superiore a Barbra Streisand; ma è grande quando canta le canzoni scritte per lei o nel suo stile leggero o cantautorale italiano, l'unico altro genere che le riesce bene è forse la black music; purtroppo ha 'sto vizio di cimentarsi con qualsiasi cosa di qualsiasi genere; con i Beatles l'ha fatta fuori dal bulacco);
"Sweet Child o'mine" dei Guns'n'Roses riletta da Sheryl Crow per il film "Big daddy" (trasformata da Hard Rock ballad a brano lamentoso e melenso);
"Sympathy for the devil" dei Rolling Stones rifatta dai Guns'n'Roses per il film "Intervista col vampiro" (trasformare una ballata ossessiva e infernale per voce, piano, maracas e chitarra elettrica in brano dark-dance innocuo era impresa ardua; bene, i Guns'n'Roses ci sono riusciti; va detto, a loro parziale discolpa, che in quel periodo erano messi peggio che i Beatles ai tempi di "Let it be")
"Mother, didn't need to be so high."

Rispondi