Incontri ravvicinati del terzo tipo

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4197
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Watcher » 21/02/2011, 12:54

Non volevo parlare del film di Spielberg o di extraterrestri in generale ma sempre di musica.
In questo senso. Avete avuto mai occasione di avere un contatto verbale con qualche famoso musicista o semplicemente un autografo dopo un concerto?
A me è capitato poche volte, ma sono state esperienze indimenticabili.
Ero ragazzino quando riuscii a dire quattro parole in croce con il leader degli IF dopo un concerto dalle parti di Treviso (che vergogna! Il mio inglese faceva e fa schifo) oppure con Mike Ratledge dei Soft Machine sempre dopo un concerto a Mestre. L’anno scorso a Forlì con Malcome Mortimore e Gary Green, ex Gentle Giant. (Vi racconterò la vicenda dell’autografo che ha dell’incredibile!)
Ho detto esperienze indimenticabili perché ne ho tratto delle positive impressioni. Non ho mai trovato personaggi altezzosi né tanto meno arroganti e pieni di sé, ma persone come noi disponibilissime a perdere anche un po’ di tempo con i comuni mortali.
A voi.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Supper s Ready
Novellino
Novellino
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/12/2010, 22:07

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Supper s Ready » 21/02/2011, 15:47

Tanti, anche troppi :mrgreen:

Il primo, Autografi di Tony Levin e Pat Mastellotto dopo il loro concerto con Miochael Bernier "Stickmen Trio" (e foto oltretutto)

Il secondo Yamaha C-40 autografata da Steve Hackett ad Afragola [hearts] (e anche lì, foto !)
Se vuoi una cosa vai e prenditela.

Avatar utente

Burning Rope
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 114
Iscritto il: 14/12/2010, 20:43

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Burning Rope » 21/02/2011, 21:00

E vai con l'operazione "Nostalgia" [smile]

Ricordo il backstage dei Genesis a Milano nel tour del '98, ci entrai grazie agli amici di Dusk. Foto di rito, autografi, e ricordo che riuscì a spiaccicare, in preda al panico assoluto, qualche parola a Tony "Tony your my favourite musician, the best keybord player in the world" (lo so molto ruffiano ma giuro che lo pensavo, e lo penso, sul serio. E poi mettetevi nei miei panni ero di fronte al mio incontrastato idolo di sempre, l'uomo che con la sua splendida musica aveva accompagnato tutti i miei anni da teenager). Tony incredibilmente mi sorrise e mi tese la mano che io strinsi impregnandogliela del mio sudore, e mi ringraziò cordialmente. Ovviamente fui felice di incontrare anche Mike, Ray era lì ma non se lo filava nessuno... [smile]

Qualche mese dopo incontrai a Erba Phil Collins nel backstage del concerto con la big band. Fu anche lui molto gentile e simpatico ma ci fu solo il tempo di una foto.

Peter e Steve sfortunatamente mai. Altri artisti neanche :roll: purtroppo

Avatar utente

Sr.HammilGabriel
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 58
Iscritto il: 10/11/2011, 15:00

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Sr.HammilGabriel » 10/11/2011, 23:53

Mike Portnoy, ho due autografi e foto con lui, scambiate 4 chiacchiere ma di corsa ad un meet and greet, dove c'erano 400 persone dietro di me ad insultarmi perchè ho impiegato 15 secondi invece di 10 come prestabilito XDXD comunque hai conosciuto Mike Ratledge e Gary Green???? O.O ca**o che onore, due rispettivi Geni della musica, due giganti della musica!

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Harold Barrel » 12/11/2011, 14:41

Io ho una dedica di Luciana Littizzetto, e una foto... E un bellissimo dado di legno che mi ha regalato [smile] ... Vale?
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Progknight94 » 12/11/2011, 16:45

Ray era lì ma non se lo filava nessuno...

BUHUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU! :cry: :cry: :cry: :cry:

Ci avrei parlato molto volentieri!

Avatar utente

TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da TRE » 12/11/2011, 17:02

Harold Barrel ha scritto:Io ho una dedica di Luciana Littizzetto, e una foto... E un bellissimo dado di legno che mi ha regalato [smile] ... Vale?
no, watcher è stato chiaro niente extraterrestri [smile]

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Itsacon » 15/11/2011, 10:02

mio fratello si è ubriacato all'oktobrefest con mark knopfler! :lol: giuro!
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Itsacon » 15/11/2011, 10:03

Progknight94 ha scritto:
Ray era lì ma non se lo filava nessuno...

BUHUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU! :cry: :cry: :cry: :cry:

Ci avrei parlato molto volentieri!

e di che? per consolarlo??? :lol: :lol: :lol: :lol:

skz, eh! ;)
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Itsacon » 15/11/2011, 10:04

Supper s Ready ha scritto:Tanti, anche troppi :mrgreen:

Il primo, Autografi di Tony Levin e Pat Mastellotto dopo il loro concerto con Miochael Bernier "Stickmen Trio" (e foto oltretutto)

Il secondo Yamaha C-40 autografata da Steve Hackett ad Afragola [hearts] (e anche lì, foto !)
tony [hearts] ? pat [hearts] ? stev [hearts] ?

sono ufficialmente invidioso! [gg]
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Progressive-Sax
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 413
Iscritto il: 04/05/2011, 12:36
Località: San Pietro Valdastico (vi)

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Progressive-Sax » 16/11/2011, 15:35

Quando sono andato a vedere Van Der Graaf Generator, Jackson aveva gi' lasciato la band e non ho potuto farmi fare alcun autografo. Ho quello di Rainold Messner, ma non centra niente con la musica! [smile]

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Progknight94 » 17/11/2011, 14:28

Per curiosità sax eri a schio ad aprile..?

Avatar utente

Progressive-Sax
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 413
Iscritto il: 04/05/2011, 12:36
Località: San Pietro Valdastico (vi)

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Progressive-Sax » 17/11/2011, 15:23

Non me lo ricordo, ma per un motivo o per l-altro sono sempre a Schio! Ci Vado a scuola! [smile]

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 02/12/2019, 10:41

Io nel 1999 ho stretto la mano al compianto Terence 'Jet' Harris, primo bassista degli Shadows (per capirci, quello che suona in "Apache"), nonché primo tirannico (stando alle memorie del buon Giacomino) datore di lavoro di Jimmy Page che da qualche schitarratina in "Diamonds" (1963), singolo di Jet Harris e Tony Meehan, anche lui ex-batterista degli Shadows.
"Mother, didn't need to be so high."

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8113
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Incontri ravvicinati del terzo tipo

Messaggio da Hairless Heart » 02/12/2019, 11:45

Se le condivisioni di palco (non in contemporanea) non fanno testo....
l'unico è stato Jonathan Noyce, nel 2001, allora bassista dei Jethro Tull, autografo (su un loro cd live) ad una convention del fan club Itullians.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Rispondi