rock psichedelico

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

rock psichedelico

Messaggio da rim67 » 14/02/2014, 2:26

Oltre che del rock progressivo sono anche un grande amante del rock psichedelico.
I miei gruppi preferiti sono:

- Jefferson Airplane
- Quicksilver Messenger Service
- Grateful Dead
- The 13th Floor Elevators
- Spirit
- The Jimi Hendrix Experience
- Iron Butterfly
- Pink Floyd
- Vanilla Fudge


Il genere è molto eterogeneo infatti porta con se influenze blues (Hendrix), hard rock (Iron) ma anche folk e jazz. Va da sé che c'è una vasta quantità di artisti che non conosco, spero quindi nel vostro aiuto e per quel che posso di dare il mio contributo.

PS: dei Pink che sono probabilmente i massimi esponenti del genere devo dire in tutta onestà che non mi fanno impazzire anzi alcune cose proprio non riesco a sentirle (troppo allucinati). Vabbé, nessuno è perfetto [smile]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: rock psichedelico

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 14/02/2014, 11:16

Bravo rim67 un topic apposta ci voleva [nc]

Sicuramente uno dei generi che preferisco pur essendo cosciente di averne una conoscenza piuttosto lacunosa. Se c’è infatti uno stile/movimento in cui le cose forse più interessanti si trovano non solo nei grandi nomi ma in innumerevoli minuscole garage band “di provincia”, lo-fi, che magari hanno registrato uno o due 45 giri per poi sparire è quello psichedelico. Per questo credo che le compilation (tipo Nuggets o Acid Visions) siano fondamentali.
Ovviamente ci sarebbe tutto uno discorso da fare sull’”espansione della mente”, sull’esperienze indotte da consumo di allucinogeni (gli acid test) che sono state alla base dell’esplosione (e probabilmente anche del rapido declino) del genere e delle biografie distrutte di parecchi musicisti, e sulla cultura Hyppie come reazione al materialismo, alla violenza della cultura occidentale ecc. Qui vorrei segnalare due doc molto ben fatti della BBC su Timothy Leary (http://www.youtube.com/watch?v=U6jmGSS955g) e la summer of love del 1967 (http://www.youtube.com/watch?v=KlxHJGD4ULg)
Quanto ai gruppi, negli States la scena a me più nota è quella californiana (Jefferson Airplane, Country Joe and the Fish, Grateful Dead, Quicksilver Messager Service, Kaleidoscope, Electric Prunes, Doors , Byrds, Love, Spirit, Chocolate Watch Band e Seeds) anche se altrettanto interessanti trovo quella Texana (The 13th Floor Elevators – grandissimi – , The Moving Sidewalks, Shiva’s Headband) ed east coast (Blues Magoos, Silver Apples, Remains, The United States Of America, Vanilla Fudge).
Quanto agli inglesi, ci sono talmente tanti gruppi che hanno flirtato con la psichedelia per poi passare ad altro, che inutile citarli tutti ma credo che i Beatles psichedelici siano imprescindibili. Poi ovviamente Pink Floyd e Syd Barret, Soft Machine, Jimi Hendrix experience, Arthur Brown, Traffic, Cream, Small Faces, Hawkwind ecc. Ah anche il folk psichedelico di Donovan mi piace molto e poi c’è anche quella terra di mezzo fra psichedelia e progressive veramente affascinante (tipo i Mighty Baby che avevo postato o anche gli East of Eden per esempio).
Poi ci sarebbe anche qualche gruppo neo psichedelico anni '80 ma questo sarebbe ancora un altro topic...
Ultima modifica di 2Old2Rock2Young2Die il 14/02/2014, 12:27, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: rock psichedelico

Messaggio da roberto63 » 14/02/2014, 11:28

Ad integrazione dell'amico rim67 posto il retro copertina di questo interessante volumetto:
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: rock psichedelico

Messaggio da reallytongues » 14/02/2014, 15:03

Ha ragione 2Old quando dice che ci sono una marea di gruppi minori molto interessanti. Intanto a tal proposito consiglio l'acquisto del cofanetto in 3cd molto facilmente reperibile e a basso costo dal titolo Acid: the final frontier.
Alcuni brani così così, ma altri sono delle autentiche preziosità (tipo Arthur Brown, John's Children, Jan Akkerman, Man, Jimmy Page, Robert Calver with Amon Duul...)
Immagine
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: rock psichedelico

Messaggio da rim67 » 15/02/2014, 17:00

Grazie a tutti per l'integrazione e i consigli [happy]

@2Old: davvero indispensabili le raccolte dei gruppi "minori" senza le quali probabilmente non si avrebbe traccia! Sto ascoltando qualcosa su youtube (c'è roba molto interessantene [approve] ), peccato non si trovi tutto :cry:

@Roberto: dall'immagine che hai postato sto ascoltando (sempre sul tubo) "Eric Burdon & The Animals", Steve Miller Band, "Steppenwolf" dei quali ho solo delle raccolte e poi con il tempo anche gli altri (sono veramente molti [happy] )

@Rtongues: ho trovato questo su amazon: http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss?_ ... l+frontier , nuovo a EUR 19,95 dici che è un buon prezzo? Forse un po' altino però se ne vale la pena lo prendo!
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Topic author
rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: rock psichedelico

Messaggio da rim67 » 15/02/2014, 17:02

rim67 ha scritto:EUR 19,95 dici che è un buon prezzo?
mi autoquoto, non avevo tenuto in considerazione che sono 3 CD, il prezzo mi sembra più che accettabile.

riguardo a:
2Old2Rock2Young2Die ha scritto:....credo che i Beatles psichedelici siano imprescindibili.
cosa mi consigli?
Ultima modifica di rim67 il 15/02/2014, 17:13, modificato 1 volta in totale.
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: rock psichedelico

Messaggio da reallytongues » 15/02/2014, 19:26

Rim procurati il primo della Steve Miller Band è un vero capolavoro tra psichedelia e primo prog (la suite In My First Mind) con tutto il bagaglio tecnico di grandi del blues rock.
I 3cd che ti ho consigliato li ho trovati molti anni fa alla Virgin mi sembra a 10 euro. e ricordo di aver visto lo stesso cofanetto in un altro store abbastanza grosso sempre sui 10 euro non molto tempo fa...
Un antipasto con alcuni album a cui sono affezionatissimo:
americani
Steve Miller Band - Children of the Future [hearts]
H.P. Lovecraft - il primo e il secondo (li ho uniti in un doppio intitolato "At the Mountains of Madness")
Kaleidoscope - A Beacon From Mars

inglesi
Pretty Things - Emotions, S.F Sorrow [suddito]
Tomorrow - S/T
nel continente nero paraponzi ponzi bo


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: rock psichedelico

Messaggio da roberto63 » 16/02/2014, 10:21

Un album straordinario appartenente al fecondo filone californiano è questo dei Mad River:

http://www.discogs.com/Mad-River-Mad-Ri ... se/1342672
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire


Li ho inseriti nella top ten del '68. [happy]
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: rock psichedelico

Messaggio da roberto63 » 16/02/2014, 10:33

Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: rock psichedelico

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 16/02/2014, 17:42

@ roberto63

Non li conoscevo. Il primo album è veramente bello.

@ rim67

Penso in particolare ai pezzi nati dai "viaggi" lisergici di Lennon, come Tomorrow never knows, Rain,She Said She Said, Strawberry Fields Forever, Lucy in the Sky with Diamonds, A Day in the Life, I Am the Walrus. Però anche McCartney, senza assumere LSD, se ne è uscito con un "artefatto" come Carnival of Light, forse il brano più misterioso del quartetto.

Consiglio anche io S. F. Sorrow !
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: rock psichedelico

Messaggio da roberto63 » 17/02/2014, 12:12

@ 2Old2Rock2Young2Die

Infatti, è un peccato che il gruppo si sia seduto ed abbia abbandonato questa vena che, se risentiva in qualche modo dell'influenza dei Quicksilver Messenger Service, tuttavia sapeva distanziarsene attraverso atmosfere e liriche alquanto oscure e, spesso, lontane dalla tipica dolce e solare iconografia californiana. ;)
"Satutto" Scaruffi ovviamente non manca di recensire la band e, devo dire, che in questo caso, non ci ricama troppo sopra, anzi mi pare efficace, evitando castronerie. :)
Tornando a Lawrence Hammond e soci, forse, il mancato successo commerciale fu legato alla loro vicinanza come una sorta di cloni dei Jefferson Airplane per i testi e dei Quicksilver per la musica, a quel tempo ambedue in grande spolvero e così ripiegarono sulla solida sponda country rock di matrice birdsiana con la psichedelia pallida sullo sfondo, per poi sciogliersi abbastanza repentinamente visto il perdurare dell'insuccesso.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: rock psichedelico

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 17/02/2014, 15:30

Sì ma lo Scaruffi è in genere ben disposto verso la psichedelia, vedi il voto altissimo che da al primo album dei Red Crayola, mentre il prog inglese lo sottostima completamente. Non che lo ritenga chissa quale penna critica sopraffina ma ha influenzato in parecchi, me compreso per un certo periodo.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2159
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: rock psichedelico

Messaggio da theNemesis » 19/02/2014, 23:44

E' un genere che non mi ha mai preso più di quel tanto. Escludendo alcune cose interessanti per me come gli Jefferson Airplane, meno gli Starship, i Pink Floyd meno allucinati, i Beatles di Strawberry e poco altro di quello che avete citato, direi che il resto non fa per me... [gg]
Dancing on time way...

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: rock psichedelico

Messaggio da MrMuschiato » 20/02/2014, 1:39

Lo apprezzo come genere, anche se non lo ascolto molto, e devo dire purtroppo che sono parecchio ignorante in materia....dovrei rimediare...
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: rock psichedelico

Messaggio da reallytongues » 20/02/2014, 18:14

I Mad River consigliati da Rob ancora mi mancano. Mi manca poi pure la compilation di Nuggets consigliata da 2Old.
Io avevo comprato con Mojo un cd molto bellino con tanti gruppi psichedelici inglesi.
Su Amazon è in vendita a 5 euro.
Immagine
Interessante per vari motivi:
i John's Cildren del primo Marc Bolan; Tomorrow del primo Steve Howe; i Gordon Jackson praticamente sono i Traffic con un loro side project :arrow: http://www.brumbeat.net/revgord.htm ecc...
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: rock psichedelico

Messaggio da rim67 » 24/02/2014, 17:01

2Old2Rock2Young2Die ha scritto:Country Joe and the Fish
Ascoltati: Ottimi [happy]
2Old2Rock2Young2Die ha scritto:Electric Prunes
Molto particolari, varamene interessanti ;)

reallytongues ha scritto:Rim procurati il primo della Steve Miller Band è un vero capolavoro
Comprato!: mi sono ricordato che ce l'avevo in cassata (che prendeva la polvere da anni)...bellissimo!
reallytongues ha scritto:H.P. Lovecraft
Ottimi!
roberto63 ha scritto:Un album straordinario appartenente al fecondo filone californiano è questo dei Mad River
bellissimi Roberto!



Molti gruppi che avete citato (compresi quelli nella lista di Roberto) manco sapevo si potessero annoverare nella psichedelia (vedi byrds che ho sempre considerato folk, country rock)....tanto per dire fino circa 2 - 3 anni fa non sapevo nemmeno che la maggior parte della musica che mi piace di più è di matrice progressive di stampo UK (beata ignoranza :oops: )
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: rock psichedelico

Messaggio da roberto63 » 26/02/2014, 18:02

I Mad River "catturano" tutti o quasi! :D
Erano nativi dell'Ohio; infatti, prendono il nome da un affluente del fiume Ohio e si trasferirono in California in maniera abbastanza avventurosa spinti dagli echi del flower power di Frisco.

Ho trovato queste note di copertina tradotte ed estrapolate dalla riedizione in cd dell'album Mad River.

http://www.caio.it/musica/lettera_i/mad_mad.htm
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: rock psichedelico

Messaggio da roberto63 » 01/04/2014, 17:42

Altra band misconosciuta della psichedelia americana proveniente dall'area di Boston è quella degli Ultimate Spinach.
la formazione era composta da Ian Bruce-Douglas (voce, tastiere, chitarra, fiati), Barbara Hudson (voce, chitarra), Geoffrey Winthrop (chitarra); Richard Nese (basso). Non ebbe vita lunga e ciò fu dovuto soprattutto alla cattiva gestione della band da parte di Bruce-Douglas, personaggio dispotico e poco incline a riconoscere l'apporto dei compagni, al punto di non far più parte del gruppo dopo il secondo album.

La discografia è di tre album:
Ultimate Spinach (1968); Behold & See (1968); Ultimate Spinach III (1969).

Dal 1° album Ultimate Spinach, in ordine Ballad of The Hip Dead Goddess; Ego Trip; Baroque #1 :







Dal 2° album Behold & See, Jazz Thing; Fifth Horseman Of The Apocalypse:



Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: rock psichedelico

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 18/07/2014, 13:14

Un omaggio al Johnny Winter psichedelico degli esordi (1968) R.I.P.


Johnny Winter - Birds Can`t Row Boats

Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

EruditeEyes
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 88
Iscritto il: 03/07/2014, 16:27

Re: rock psichedelico

Messaggio da EruditeEyes » 18/07/2014, 13:59

Vedo che si è spaziato molto, citando gruppi anche ben distanti tra loro e non solo musicalmente (Beatles e Soft Machine...).
Mi sento allora di citare una fase del rock tedesco che io ho molto apprezzato. E parlo degli Ash ra temple e dei Popol Vhu e pure dei primi Tangerine Dream con uno scatenato Klaus Shulze. Molti parlano di krautrock, altri di musica elettronica, ma a questa si sono avvicinati dopo certi gruppi, come all'ascetismo e alle prime contaminazioni (Popol Vhu), molto prima della moda della musica etnica.
Io ho della roba non da poco, dove si picchia anche duro e si sente che la psichedelia è proprio...in quello che si sono fumati ! (vedi Affenstunde, Electronic Meditation, Schwingungen, Seven up with Timoty leary). Sono lp di cui vado molto geloso, in particolare di tutti quelli dei Popol Vhu, le cui armonie mi hanno sempre incantato.
Ma forse ci sarebbe bisogno di uno spazio apposta per questa musica (non c'è vero? nn vorrei aver fatto un errore :oops: )

Rispondi