(1967......1977) - storia del rock - discussioni e proposte

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da Stupor Mundi » 17/03/2014, 19:17

I 20 migliori brani del 1973:
(anche qua... una durissima battaglia!)

GENESIS - Dancing With The Moonlit Knight
GENESIS - Firth Of Fifth
KING CRIMSON - Larks' Tongues In Aspic Part One & Two
AREA - Luglio, Agosto, Settembre (Nero)
LED ZEPPELIN - The Song Remains The Same
FRANK ZAPPA - Montana
LED ZEPPELIN - No Quarter
FRANK ZAPPA - I'm The Slime
DEEP PURPLE - Woman From Tokyo
ZZ TOP - La Grange
LED ZEPPELIN - The Rain Song
GENTLE GIANT - The Runaway
RICK WAKEMAN - Catherine Of Aragon
WINGS - Nineteen Hundred And Eighty Five
STEVE WONDER - Golden Lady
BANCO DEL MUTUO SOCCORSO - Non Mi Rompete
JOHN LENNON - Mind Games
LUCIO BATTISTI - La Collina Dei Ciliegi
LE ORME - Sospesi Nell'Incredibile
BLACK SABBATH - Sabbath Bloody Sabbath

Ed ecco la superband ideale 1973!
Voce: Robert PLANT (LZ)
Chitarra solista: Steve HACKETT (GENESIS)
Chitarra, mellotron: Robert FRIPP (KC)
Basso: Ares TAVOLAZZI (AREA)
Batteria:John BONHAM (LZ)
Tastiere: Rick WAKEMAN (solista, YES)
Sega, campanelli e strumenti stupidi: Jamie MUIR (KC)

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da rim67 » 17/03/2014, 19:59

Stupor Mundi ha scritto: BECK, BOGERT & APPICE - Beck, Bogert & Appice
Cavolo, come ho potuto dimenticarlo :shock: :shock: [wall] [wall] [wall]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da reallytongues » 10/04/2014, 17:57

riprendo

classifica albumsss

1. Roxy Music - For Your Pleasure
2. Lou Reed - Berlin
3. King Crimson - Lark's Tongues
4. Pink Floyd - Dark Side
5. WHo - Quadrophenia
6. Gong - Angel's Egg
7. Genesis - Selling England
8. New York Dolls - S/T
9. Lynyrd Skynyrd - Pronunced...
10. ZZTop - Tres Hombres
nel continente nero paraponzi ponzi bo


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da roberto63 » 12/04/2014, 9:56

in Arbeit Macht Frei c'è Djivas. ;)
Tavolazzi suona da Caution Radiation Area in poi.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da reallytongues » 12/04/2014, 16:52

a proposito di Area ho visto un bel docu su RaiStoria (buona parte è su Stratos)
nel continente nero paraponzi ponzi bo


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da roberto63 » 13/04/2014, 10:34

RaiStoria con Rai5 è uno scrigno! :D
L'ho visto anch'io, ma su Sky Arte ...circa tre mesi fa.
È incentrato su Stratos; tuttavia, i commenti di Tofani, Fariselli, Djivas e Tavolazzi aggiungono sostanza e fanno capire anche a chi come ha conosciuto gli Area con Stratos nella fase terminale ('77-78) il contesto artistico e il clima sociale e politico di quegli anni.
Sentendo Arbeit Macht Frei mi rimane il rammarico della breve permanenza di Eddie Busnello che fu allontanato dal gruppo per inaffidabilità, stando a quello che racconta Tofani.
Peccato. Malgrado la mancanza del sassofonista sia stata brillantemente assorbita negli album successivi. ;)
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da Hairless Heart » 13/04/2014, 16:09

Visti giovedì al Musichione di Elio e le storie tese. Da paura! :shock:
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da reallytongues » 13/04/2014, 17:20

bellissima la classifica di Stupor Mundi (utente che si spera torni presto) e di Rim, anche le altre eh...
tra i dischi citati da qualcuno mi piace molto il John Cale di "Paris 1919" in cui sono i Little Feat (!!) a fare da backing band

gran pezzo

PS: pensavo che sto topic è molto adatto per segnalare, sottolineare e discutere di vari dischi magari meno famosi
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da reallytongues » 13/04/2014, 17:42

top brani 73
1. The Great Gig In The Sky - Pink Floyd
2. Free Bird - Lynyrd Skynyrd
3. Jessica - Allman Brothers Band
4. Lark's Tongues in Aspic part 2- King Crimson
5. In Every Dream Home a Heartache - Roxy Music
6. Personality Crisis- New York Dolls
7. Knockin On Heaven's Door - Bob Dylan
8. The Joker - Steve Miller Band
9. Take it Easy - Eagles
10. Berlin - Lou Reed
nel continente nero paraponzi ponzi bo


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: (1967/8..)-1973 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da roberto63 » 14/04/2014, 18:31

Fra i Velvet Underground l'artista più colto, più raffinato, era senz'altro John Cale. Ha avuto un percorso più di culto rispetto a Lou Reed di cui non ha avuto la stessa tensione creativa per la scrittura e il racconto né la straordinaria presenza scenica sul palco, ma è stato capace di introdurre nel rock riferimenti alla musica classica contemporanea.
Insomma, ascoltandolo, ti viene voglia di scoprire il retroterra a cui si ispira nelle sue composizioni.
Paris 1919 è un ottimo compromesso fra pop e colto in una chiave abbastanza particolare e tutta individuale.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da reallytongues » 22/04/2014, 17:37

via con il 74
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 23/04/2014, 0:01

33 GIRI

TOP 10


Robert Wyatt Rock Bottom
Genesis, The Lamb Lies Down On Broadway
King Crimson Red
Steely Dan, Pretzel Logic
David Bowie, Diamond Dogs
Jackson Browne Late for the Sky
Mike Oldfield: Hergest Ridge
Nico, The End
Roxy Music, Country Life
J. J. Cale, Okie


DISCHI CALDI

Lucio Battisti Anima Latina
Stevie Wonder, Fulfillingness' First Finale
Supertramp: Crime Of The Century
Brian Eno, Taking Tiger Mountain (By Strategy)
Frank Zappa, Roxy & Elsewhere
Bob Marley, Natty Dread
Yes, Relayer
Peter Hammill: The Silent Corner & The Empty Stage
Electric Light Orchestra, Eldorado
Le Orme Contrappunti
Ultima modifica di 2Old2Rock2Young2Die il 12/05/2014, 23:46, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da reallytongues » 24/04/2014, 8:18

33 giri

1. RED - King Crimson
2. AUTOBAHN - Kraftwerk
3. PRETZEL LOGIC - Steely Dan
4. ROCK'N'ROLL ANIMAL - Lou Reed
5. DIAMOND DOGS - David Bowie
6. SECRET TREATRIES - Blue Oyster Cult
7. LAMB LIES DOWN ON BROADWAY - Genesis
8. ON THE BEACH - Neil Young
9. STARLESS AND BIBLE BLACK - King Crimson
10. TAKING TIGER MOUNTAIN - Brian Eno

Lascio fuori solo per difficile attribuzione il live 1 June 1974 di Ayers, Cale, Eno, Nico
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da MrMuschiato » 24/04/2014, 23:44

Dischi:

1. Kansas - Kansas
2. Deep Purple - Burn
3. Kansas - Song for America
4. Lynyrd Skynrd - Second Helping
5. Deep Purple - Stormbringer
6. Black Sabbath - Sabbath Bloody Sabbath
7. Genesis - The Lamb Lies Down on Broadway
8. Kiss- Kiss
9. Gong - You
10.Lou Reed - Rock 'n Roll Animal

Brani:

1. Deep Purple - Soldier of Fortune
2. Kansas - Journey from Mariabronn
3. Lynyrd Skynyrd - Sweet Home Alabama
4. Deep Purple - Mistreated
5. Black Sabbath - Sabbath Bloody Sabbath
6. Lou Reed - Intro/Sweet Jane
7. Deep Purple - Burn
8. Kansas - Song for America
9. Kiss - Strutter
10. Black Sabbath - Killing Yourself to Live

Gruppo:

Voce: Steve Walsh
Chitarra: Ritchie Blackmore
Tastiere: Jon Lord
Violino: Robbie Steindhart
Basso: Gary Thain
Batteria: Ian Paice
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da roberto63 » 25/04/2014, 11:06

1974

Album:

1. Robert Wyatt - Rock Bottom
2. Area - Caution Radiation Area
3. Henry Cow - Unrest
4. Santana - Lotus
5. Lou Reed - Rock N Roll Animal
6. King Crimson - Red
7. Emerson Lake & Palmer - Welcome Back My Friends...
8. Genesis - The Lamb Lies Down On Broadway
9. The Marshall Tucker Band - Where We All Belong
10. Lynyrd Skynyrd - Second Helping.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 25/04/2014, 12:21

45 GIRI

TOP 10

Starless King Crimson
No Woman, No Cry Bob Marley and the Wailers
Sea Song Robert Wyatt
Rebel Rebel David Bowie
Carpet Crawlers Genesis
Revolution Blues Neil Young
Forever Young Bob Dylan
The Gates of Delirium Yes
You Haven't Done Nothin' Stevie Wonder
Lady Fantasy Camel


DISCHI CALDI

Sweet Home Alabama Lynyrd Skynyrd
Autobahn Kraftwerk
La Luna nuova PFM
Take Me To the River Al Green
As Strong As Samson Procol Harum
Burn Deep Purple
Dream Gerrard Traffic
Harem Scarem Focus
This Town Ain't Big Enough Sparks
Killer Queen Queen
Ultima modifica di 2Old2Rock2Young2Die il 27/04/2014, 17:42, modificato 2 volte in totale.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da Stupor Mundi » 25/04/2014, 14:27

10 MIGLIORI DISCHI - 1974

KING CRIMSON - Red
GENESIS - The Lamb Lies Down On Broadway
AREA - Caution Radiation Area
GENTLE GIANT - The Power And The Glory 
KING CRIMSON - Starless And Bible Black
PREMIATA FORNERIA MARCONI - L'Isola Di Niente / The World Became The World
ROBERT WYATT - Rock Bottom
LUCIO BATTISTI – Anima Latina
DEEP PURPLE - Burn
HATFIELD & THE NORTH - Hatfield And The North

DISCHI CALDI (senza un particolare ordine)

QUEEN - Sheer Heart Attack
YES - Relayer
FRANK ZAPPA - Apostrophe (')
KRAFTWERK - Autobahn
SANTANA - Lotus
ELECTRIC LIGHT ORCHESTRA - Eldorado
CAMEL - Mirage
BIGLIETTO PER L'INFERNO - Biglietto Per L'Inferno
JURI CAMISASCA - La Finestra Dentro
ACQUA FRAGILE - Mass Media Stars
ARTI + MESTIERI - Tilt (Immagini Per Un Orecchio)
CAN - Soon Over Babaluma
DAVID BOWIE - Diamond Dogs
DEEP PURPLE - Stormbringer
EMERSON, LAKE & PALMER - Welcome Back, My Friends, To The Show That Never Ends... Ladies And Gentlemen, Emerson, Lake & Palmer
FRANK ZAPPA & THE MOTHERS OF INVENTION - Roxy & Elsewhere
GONG - You (Radio Gnome Invisible Part 3)
GRAM PARSONS - GP / Grievous Angel
GRAVY TRAIN - Staircase To The Day
HAWKWIND - Hall Of The Mountain Grill
HOLLIES - Hollies
IL VOLO - Il Volo
JACKSON BROWNE - Late For The Sky
JAMES BROWN - The Payback
JETHRO TULL - War Child
JOHN COLTRANE - Interstellar Space
JOHN LENNON - Walls And Bridges
LE ORME -  Contrappunt
MAHAVISHNU ORCHESTRA - Apocalypse
MANFRED MANN'S EARTH BAND - The Good Earth
MILES DAVIS - Get Up With It
PERIGEO - Genealogia
PLASTIC PEOPLE OF THE UNIVERSE - Egon Bondy's Happy Hearts Club Band
QUEEN - Queen II
REFUGEE - Refugee
RENAISSANCE - Turn Of The Cards
RINGO STARR - Goodnight Vienna
ROLLING STONES - It's Only Rock'n'Roll
ROXY MUSIC - Country Life
TEMPEST - Living In Fear
TODD RUNDGREN'S UTOPIA - Todd Rundgren's Utopia


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da roberto63 » 25/04/2014, 15:10

1974

Altri album:

1. Frank Zappa - You Can't Do That on Stage Anymore, Vol. 2 (registrazioni tratte da concerti del 22 e 23 settembre 1974 ad Helsinki)
2. Santana - Borboletta
3. Kevin Ayers, John Cale, Brian Eno, Nico - June 1, 1974
4. Hatfield And The North - Hatfield And The North
5. David Bowie - Diamond Dogs
6. Yes - Relayer
7. Bob Dylan & The Band - Before The Flood
8. PFM - Live in USA
9. Frank Zappa - Roxy & Elsewhere
10. Rory Gallagher - Irish Tour
11. Franco Battiato - Clic
12. PFM - L'Isola Di Niente
13. Tom Waits - The Heart of Saturday Night
14. Bert Jansch - L.A. Turnaround
15. New Trolls Atomic System - Tempi Dispari.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da roberto63 » 26/04/2014, 10:49

1974

Brani:

1. Area - Cometa Rossa
2. King Crimsom - Starless
3. Santana - Mantra
4. Elton John/John Lennon - Lucy in the Sky with Diamonds
5. New Trolls Atomic System - Una notte sul Monte Calvo
6. PFM - Via Lumiére
7. Eric Clapton - I Shot the Sheriff
8. Fabrizio De Andrè - Amico fragile
9. Paolo Conte - La fisarmonica di Stradella
10. Stevie Wonder - Boogie on Reggae Woman


Altri brani:

1. The Rolling Stones - Time Waits For No One
2. Marvin Gaye - Trouble Man
3. Tim Buckley - Look at the Fool
4. Randy Newman - Louisiana 1927
5. Chicago - Devil's Sweet
6. Jackson Browne - Late for the Sky
7. Ry Cooder - Ditty Wah ditty
8. Joni Mitchell - Down to You
9. Traffic - When the Eagle Flies
10. Curtis Mayfield - Ain't No Love Lost
11. Deep Purple - Mistreated
12. Le Orme - Maggio
13. Robin Trower - Bridge of Sighs
14. Grace Slick - Theme from the Movie Manhole
15. Joe Cocker - You Are So Beautiful.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: (1967/8..)-1974 - storia del rock - discussioni e propos

Messaggio da roberto63 » 26/04/2014, 11:04

1974

Musicisti:

Voce femminile: Joni Mitchell
Voce maschile: Demetrio Stratos
Chitarra: Carlos Santana
Tastiere: Keith Emerson
Basso: John Wetton
Batteria: Chris Cutler
Altri strumenti: Lindsay Cooper (Henry Cow).
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Rispondi