Concerti LIVE!

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da roberto63 » 03/06/2014, 19:10

I concerti rock:
John Mayall (con Mick Taylor): Genova (Fiera del Mare), dicembre 1982.
Santana: Genova (Fiera del Mare), aprile 1983; Milano (Palatrussardi), aprile 1987.
Eric Clapton (Albert Lee, Chris Stainton, Donald "Duck" Dunn): Genova (Fiera del Mare), maggio 1983.
Pistoia Blues Festival luglio 1983 con varie band comprendenti fra gli altri Brian Auger, Don Cherry, Pino Daniele, James Cotton, Buddy Guy, Albert Collins ecc...
Sting: Genova, giugno 1988.
David Sylvian e Robert Fripp: Genova, giugno 1992.
Rockin Dopsie: Arenzano Blues Festival luglio 1994.
Steve Hackett: Savona, marzo 2007.
Gov't Mule, Monforte D'Alba, luglio 2014.

Concerti jazz:
Art Blakey and The Jazz Messengers: Genova, luglio 1982.
Quartetto di Massimo Urbani: Genova, luglio 1984.
Freddie Hubbard e Festival All Stars (con Joe Henderson, Michel Petrucciani ecc...): Genova, luglio 1984.
Globe Unity Orchestra: Genova, luglio 1985.
Savona Jazz Club, stagione 1985-1986, concerti vari: Quest (David Liebman, Richie Beirach, Ron McClure, Billy Hart); Paul Motian Trio (Bill Frisell, Joe Lovano); Bill Frisell Band; Quartetto di Franco D'Andrea con Jimmy Knepper.
Keith Jarrett Trio: Genova, luglio 1986.
Pat Metheny: Trio con Charlie Haden, Billy Higgins, Genova, luglio 1986; Pat Metheny Group, Sanremo, 2002.
Enrico Rava: quartetto, Genova, luglio 1986; duo con Stefano Bollani, Monforte d'Alba, luglio 2008.
John Scofield Quartet con Joe Lovano: Genova, luglio 1991.
John Abercrombie Trio: Bra, luglio 1996.
Quartetto di Franco D'Andrea (Genova, luglio 1982; Millesimo, agosto 1985).
Chick Corea Trio con Miroslav Vitous e Roy Haynes: Alassio, settembre 1984.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da MrMuschiato » 03/06/2014, 20:50

MrMuschiato ha scritto:Io ho visto 3 volte i Deep Purple, a Villafranca di Verona, Bologna e Verona, i Zz Top a Piazzola sul Brenta, Ian Paice e Tolo Marton due volte a Marghera, più concerti minori di band italiane come Banda Bassotti, Punkreas, Talco e 99 Posse. Ah e Caparezza due volte.
Ho dimenticato di aggiungere i Dream Theater, 23 Gennaio 2014 a Padova.
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da reallytongues » 06/06/2014, 13:36

qualcuno va a vedere Jeff Beck il 29 giugno a Padova?
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da rim67 » 11/10/2014, 5:25

Hairless Heart ha scritto:1993 Trento
[exc] c'ero anch'io [approve] , con un gruppo di amici. Ricordo che la critica li aveva un po' bastonati, soprattutto Jan non più all'altezza. A me è piaciuto un sacco.... Sarà che fu il loro primo (e ultimo) che ho visto [hearts]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da Carlo Maria » 22/06/2015, 23:28

I concerti sono la mia passione! [hearts]
Sono a quota 130 circa. :)
Ho iniziato coi The Rolling Stones allo stadio Meazza di Milano, poi gli U2 a Roma mi pare nel 2005, poi Ligabue a Torino nel 2006. Il 2007 è stato l'anno dell'esplosione: ho cominciato col Gods of metal (vedendo Anathema, Blind Guardian, Dream Theater e gli Heaven and Hell (che non erano altro che i Black Sabbath in formazione col mitico Ronnie James Dio alla voce), poi gli Who al concerto sfortunato di Verona, poi i Police a Torino, i Deep Purple (3 volte), Lou Reed (3 volte), i Modena City Ramblers (3 volte), Bob Dylan (2 volte), un gruppo contemporaneo di buon successo, cioè gli Editors (3 volte), gli REM, i Radiohead, i Primus, i Pixies, gli Yes, Guccini, Fossati, Bennato, Vecchioni, la PFM (2 volte), Tony Levin, gli Africa Unite, i Lynyrd Skynyrd (o meglio: l'unico che resta ancora vivo e vergognosamente porta avanti il nome della band), i Jethro Tull, Ray Manzarek e Robbie Krieger, John Cale, gli ZZ Top, Iggy Pop and the Stooges, i Cramberries, Roger Waters, B.B. King, Neil Young, Linea 77, Linkin Park, Santana, Sex Pistols, Patty Smith, Interpol, John Fogerty, Stills (due volte: una da solo e una con Crosby e Nash), Van Morrison, Litfiba, Baustelle, Queen+Paul Rodgers, Fiorella Mannoia, Acid Mother Temple, Patrick Wolf, Fast Animals and Slow Kids, Brunori SAS, quelli dell'album "Andate tutti affanculo" e di cui ora non mi viene il nome, Dente, Le Luci della Centrale Elettrica, Il Teatro degli Orrori, Jeff Beck, la Dave Matthews Band, St. Vincent (2 volte) Cristina Donà, i Radio Dept, gli Okkervil River (2 volte), i Black Keys (due volte), i Massimo Volume, Antony and the Johnsons, Yann Tiersen, Ennio Morricone, i Pet Shop Boys, i Mars Volta, gli Smashing Pumpkins, i Subsonica, i Vanilla Fudge, Frankie Hi NRG, Green Day, NoFX, Offspring, Bad Religion, Bruce Springsteen and E-Street Band, Eagles, i Kiss, gli Ac\Dc, Jackson Browne, i Residents... per ora non me ne vengono in mente altri. :)
Ultima modifica di Carlo Maria il 24/06/2015, 0:53, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da reallytongues » 23/06/2015, 12:36

cavolo quanti!
per curiosità i Vanilla Fudge come sono stati?
beh anche io ne ho visto tanti, sono stato anche al festival di Reading nel 94 dove ho visto tra i tanti gruppi che c'erano (Soundgarden, Red Hot, Pavement...) uno dei più bei concerti della mia vita:
i devastanti Jesus Lizard!
tra i migliori che ho visto i Sonic Youth coi Pavement nel 1993, Butthole Surfers qualche anno fa, Shellac, Boss Hog, R.L.Burnside e Jon Spencer Blues Explosion, Pretty Things, Colosseum e special guests, Mick Abrhams, Groundhogs, Gong, Robert Fripp e David Syllvian, Lydia Lunch, James Chance & Contortions, Smog
tra gli italiani i primissimi Marta sui Tubi, i primissimi Bluvetrigo, i primissimi Offlaga Disco Pax, i primissimi Soerba, i primissimi Giardini di Mirò, Zu, Uzeda,Diaframma

delusioni maggiori: Iggy Pop & Stooges, Stranglers, Sebadoh, Lou Reed (anche se vabbeh a lui posso perdonare tutto)
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da Carlo Maria » 24/06/2015, 0:23

Su Iggy Pop, mi sembra incredibile. Devi aver beccato una serata no. Quando li ho visti io sono stati così trascinanti che la mia ex mi ha preso per la maglietta e, tutta infervorata, mi ha detto: "Non li stai filmando? Ma che ca**o aspetti?". Brani pazzeschi e coinvolgimento a millesembrava un sabbah!!
I Vanilla Fudge sono stati bravi: dei quattro storici erano in tre, mancava il buon Tim Bogert al basso, peccato. Dal vivo mi ha stupito il fatto che il leader sia risultato essere il chitarrista, che nelle esecuzioni di una volta sembrava un po' spalla, mentre ho notato un po' in ombra Mark Stein e le sue tastiere. Appice, invece, ha gigioneggiato da par suo alla batteria, mostrando di sapere ancora essere spettacolare come un tempo. :)

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da Carlo Maria » 24/06/2015, 0:25

p.s.: i Colosseum però te li invidio proprio! L'unico gruppo che definisco prog e che amo alla follia! I Jesus Lizard mi mostrano invece che di musica ne sai proprio un bel po', perché è un gruppo che non conosce mai nessuno!

p.p.s.: mi hai fatto venire in mente un paio di gruppi che non avevo citato: i Mad Scramble, sentiti al Blue Note, e i Tinariwen, ottimo gruppo africano di blues rock con influenze magrebine. Ah!!! E poi non avevo citato My Brightest Diamond, i Verdena e i Flaming Lips, che mi hanno regalato uno dei concerti più belli della mia vita!!! Ancora: i Wilco, live sono stati fantastici e ho visto live anche gli Uriah Heep, Steven Wilson, Leonard Cohen ed Elton John. Al momento mi sono ricordato questi! ;)


Sergio_Ottaiano
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: 13/09/2015, 23:09

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da Sergio_Ottaiano » 18/09/2015, 18:27

MrMuschiato ha scritto:
MrMuschiato ha scritto:Io ho visto 3 volte i Deep Purple, a Villafranca di Verona, Bologna e Verona, i Zz Top a Piazzola sul Brenta, Ian Paice e Tolo Marton due volte a Marghera, più concerti minori di band italiane come Banda Bassotti, Punkreas, Talco e 99 Posse. Ah e Caparezza due volte.
Ho dimenticato di aggiungere i Dream Theater, 23 Gennaio 2014 a Padova.
A proposito di Caparezza, io l'ho visto ieri, uno spettacolo: http://www.musiccoasttocoast.it/caparezza-acerra-09-15/

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8117
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da Hairless Heart » 06/11/2019, 17:59

Reduce dal concerto di domenica, Jethro Tull a Padova.
Innanzitutto, non ho ben capito chi ho visto suonare: il nome “Jethro Tull” mi risulta non poter essere più utilizzabile da Ian Anderson. Il quale in questi anni è uscito come “Jethro Tull’s Ian Anderson”, “Ian Anderson plays Jethro Tull”, “Jethro Tull The Rock Opera” (dove per Jethro Tull si intendeva l’agronomo, non certo la rock-band), e via dicendo: il nome non si può utilizzare! In ogni caso, quella che ho visto era la Ian Anderson Band che ormai è stabile da qualche anno.
La voce, se fino a qualche tempo fa era un sussurro, è ancora di più ai minimi termini. Però adesso, almeno c’è qualche intervento di supporto da parte del bassista e del tastierista, qualche frase qua e là per alternare il vecchietto che così ha tempo di riprendersi. La scaletta è quella che deve essere, i pezzi grossi ci sono quasi tutti, di sorprese una sola.
La cosa positiva è costituita dalle immagini proiettate dietro la band, ritraenti lo stesso Anderson più giovane o vecchi membri della band ad eseguire proprio quello stesso pezzo, il tutto perfettamente sincronizzato. In qualche caso anche i membri attuali, però ripresi in studio o comunque in un’altra occasione. Nel caso di Heavy Horses, dal video è spuntata una donzella (che qualcuno ha definito giustamente l’olandesina delle pubblicità dei detersivi) la quale cantava i ritornelli sempre in perfetto sincrono con la band; stessa cosa con Ryan O’Donnell, l’attore/cantante che ha partecipato al tour di TAAB2.
Tra un brano e l’altro, anche dei videomessaggi di qualche vecchio amico, o qualcuno anche extra: abbiamo così potuto salutare il vecchio Jeffrey Hammond, il chitarrista degli esordi Mick Abrahams, il primo che lo sostituì ovvero Toni Iommi, addirittura John Evans (strano, visto che, al pari di Barrie Barlow, nell’80 venne a sapere dai giornali di non fare più parte della band); tra gli extra ricordo Slash e Joe Bonamassa. In pratica c’erano tutti, non una parola per Martin Barre…..
Nota negativa, a parte la pausa di un quarto d’ora: era proprio necessario mettere nei diffusori, prima del concerto e durante la pausa, musica dei Jethro Tull????
La band è quella che è, un gruppo di buoni artigiani, ma siamo ben lontani dai fasti degli anni ’70. Il migliore, forse, è il chitarrista Florian Opahle (costretto a chiedere a applausi al pubblico dopo ogni assolo…), il quale ha già annunciato il suo abbandono a fine anno.
La scaletta, più o meno questa:

For a Thousand Mothers
Love Story
A Song for Jeffrey
Some Day the Sun Won’t Shine for You
Dharma for one
Bourée
A New Day Yesterday
My God
Thick as a Brick

A Passion Play
Too Old to Rock ‘n’ Roll, Too Young to Die
Pastime With Good Company
Songs From the Wood
Heavy Horses
Warm Sporran
Farm on the Freeway
Aqualung
bis: una lunga e interminabile Locomotive Breath
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2165
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da theNemesis » 06/11/2019, 18:26

Grazie HH

Segnalo un concerto che deve essere davvero molto bello (se riesco ci vado).

Pink Floyd Legend (https://www.rockit.it/pinkfloydlegend/biografia per saperne di più)
Atom Heart Mother Tour 2019 (con orchestra e cori).
Milano, Teatro Dal Verme, 26 e 27 novembre

Immagine

http://www.pinkfloydlegend.com/2017/11/ ... rt-mother/
Dancing on time way...

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1456
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da aorlansky60 » 08/11/2019, 14:24

Hairless Heart ha scritto:
06/11/2019, 17:59
Reduce dal concerto di domenica, Jethro Tull a Padova.
i Jethro Tull saranno a Parma il 20 dicembre per un concerto di beneficenza, per celebrare il Natale, nella chiesa di San Vitale (Parma centro). Prevendite sul circuito ticketone dall'8 novembre. Affrettarsi per chi fosse interessato, visto che trattandosi di una chiesa, non penso possa permettere un numero elevato di posti.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 23/11/2019, 18:23

Ecco qui il mio elenco su chi ho visto (italiani e stranieri) dal 1998 ad oggi:
1998 (Teatro ??? di Milano): Hank B. Marvin: seminario sulla twangy guitar da parte dell'ex chitarrista degli Shadows; bella serata, mannaggia a mio padre che non me lo ha fatto conoscere perché c'era troppa ressa nella fila per gli autografi :-( !
1998 (Filaforum di Assago -MI-): Eric Clapton: concerto non memorabile; lo conoscevo poco, era reduce da quella ciofeca di album pop "Pilgrim", di classici fece solo "Cocaine" e "Tears in Heaven", per di più fece più di un quarto d'ora di ritardo;
1999 (Palasport di Genova): Zucchero: concerto molto bello, alla fine Sugar si lamentò dell'organizzazione che non aveva provveduto a riscaldare il palazzetto;
1999 (Palasport di Genova): Franco Battiato: concerto stra-bello; il suo allora collaboratore ai testi, il defunto filosofo Manlio Sgalambro, entrò in scena in barca;
1999 (Stadio Luigi Ferraris di Genova): Vasco Rossi: bel concerto con video-ricordo dell'allora appena scomparso chitarrista Massimo Riva;
1999 (Hotel ??? di Tortona -AL-): Jet Harris: piccolo intervento del defunto bassista degli Shadows alla convention annuale dello Shadows Club Italia, eseguì "Kon Tiki" e "Nivram" e stavolta mio padre mi fece stringere la mano a lui :-);
2000 (Palatrussardi di Milano): Bob Dylan: bellissimo! Quella volta riarrangiò i brani in chiave acustica;
2001 (Zoagli -GE-): Franco Battiato bis: ancora meglio del precedente; eravamo in una piazzetta stretti vicino al palco; Battiato fece cantare anche alcuni pezzi (tra cui "Me gustas tù" di Manu Chao) a Manlio Sgalambro;
2002 (Palasport di Genova): Zucchero bis: altro bello show, stavolta Sugar definì il Palasport "un baraccone della frutta";
2002 (Palasport di Genova): Ligabue: bello show, molto professionale;
2003 (Stadio Giuseppe Meazza di Milano): The Rolling Stones: una libidine! Un concentrato di energia e professionalità dall'inizio alla fine, con Mick che mandava a memoria ringraziamenti e saluti in italiano;
2003 (Festa dell'Unità di Genova): Francesco Guccini: non il massimo, a dispetto del grande nome; troppo blaterare di politica, un po' di vecchi classici, molte canzoni degli Anni '90 (che non ritengo imprescindibili), più che altro fui trascinato lì da un mio amico, fu la prima e ultima volta che misi piede a un concerto organizzato da un partito -per fortuna!-;
2004 (Oratorio di Chiari -BS-): Eric Burdon: eccellente! La voce più nera dell'Inghilterra degli Anni '60 tenne un concerto tiratissimo;
2005 (Filaforum di Assago): Mark Knopfler: due ore di goduria pura con Mark che schitarrava con puntiglio solo con le dita (!) sulla sua mitica Fender, bevendosi tra un brano e l'altro un sorso di té;
2005 (Filaforum di Assago): Bob Dylan bis: ancora meglio della volta precedente! Riarrangiamento in chiave Rock'n'Roll di alcuni suoi classici, pressoché irriconoscibili (ma il bello è questo), suonò il piano tutto il concerto e alla fine tremava tutto;
2006 (Stadio Giuseppe Meazza di Milano): The Rolling Stones bis: leggenda pura! Dopo aver posticipato lo show di un mese in seguito alla caduta di Keith da una palma con commozione cerebrale, portarono sul palco Del Piero e Materazzi per festeggiare l'Italia che aveva vinto i Mondiali di Calcio due giorni prima; eseguirono "Con le mie lacrime" che nel 1966 avevano inciso in italiano (il brano originale si chiamava "As tears go by"); prima di "Satisfaction" fecero vedere i rigori dell'Italia;
continua
Ultima modifica di Lorenzo Mentasti il 04/12/2019, 12:54, modificato 3 volte in totale.
"Mother, didn't need to be so high."

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Concerti LIVE!

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 23/11/2019, 19:31

prosegue
2007 (Teatro degli Arcimboldi di Milano): Lou Reed: un gigante! Eseguì tutto l'album "Berlin" con il teatro in silenzio come a un concerto di musica classica, accompagnando la musica con filmati girati ad hoc: uno show d'arte contemporanea;
2008 (Teatro Smeraldo di Milano): Stephen Stills: grandissimo! Concerto eseguito quasi totalmente da solo con voce e chitarra acustica e pausa tirafiato di 10 minuti a metà concerto;
2009 (Teatro Politeama Genovese di Genova): Davide Van De Sfroos: concerto con canzoni in dialetto comasco e brevi stacchetti con aneddoti sulla vita di paese;
2009 (Arena del Mare di Genova): Eric Burdon bis: stupenda riconferma di questo old lion del blues inglese cinque anni dopo Chiari;
2009 (Lanxess-Arena di Colonia -Germania-): Paul Mc Cartney: strabiliante! Due ore su e giù per Beatles, Wings e carriera solista di Paul (cantò addirittura "Give peace a chance" di John) alternandosi a chitarra, piano, basso e ukulele (per "Something");
2010 (Teatro Carlo Felice di Genova): Paolo Conte: strepitoso! Zero parole ma concerto fenomenale tra jazz, canzone francese e ritmi balcanici a fare da contorno a storie di provincia e di un tempo perduto;
2010 (Arena del Mare di Genova): Gary Moore: il canto del cigno di un grande chitarrista blues britannico, incredibilmente grintoso a pochi mesi dalla morte;
2012 (Teatro Carlo Felice di Genova): Elio e le Storie Tese: show divertentissimo a metà tra il cabaret, il prog, la fusion e il nonsense;
2013 (Koelner Philarmonie di Colonia): Paolo Conte bis: idem come sopra
2015 (Teatro degli Arcimboldi di Milano): Joan Baez: show non esaltante (ci andai perché mia mamma non poteva e non voleva buttare i soldi del biglietto), dedica di "There but for fortune" ai No-Tav, soliti moniti a credere, impegnarsi, combattere.... non è il mio genere;
2015 (Teatro Carlo Felice di Genova): Francesco De Gregori: grandissimo concerto, chiusura con "Buonanotte fiorellino" in versione "Rainy day women #12&35" di Bob Dylan (era appena uscito "Amore e furto", l'album di cover da Bob Dylan), De Gregori insolitamente loquace, istrionico e simpatico;
2019 (Filaforum di Assago): Mark Knopfler bis: semplicemente stratosferico! Molto loquace, parata di classici dei Dire Straits e molti brani solisti, in bilico tra country, blues, raeggae.
"Mother, didn't need to be so high."

Rispondi