Charlie Haden

Una sezione dedicata a tutti gli appassionati del Jazz, nato nei primissimi anni del '900 negli Stati Uniti ma che influenza tutt'ora i più grandi musicisti.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi

Topic author
roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Charlie Haden

Messaggio da roberto63 » 12/07/2014, 14:01

Grave lutto nel mondo del jazz. :cry:

http://www.jazzitalia.net/viscomunicato ... 8EiBnmKDL8

E' morto Charlie Haden.

Si è spento venerdì 11 luglio 2014, nella sua casa di Los Angeles all'età di 76 anni, era malato da tempo.

Charlie Haden ha segnato un'epoca per tutti i contrabbassisti e per la musica jazz affiancando grandi artisti innovatori come Ornette Coleman in varie incisioni tra cui le epiche "This is our music" (1960), "The Shape of Jazz to Come" (1959) e "Free Jazz" (1961) con anche Eric Dolphy e Freddie Hubbard. Pat Metheny in "Song X" (1986) e nel duo "Beyond to the Missoury Sky" (vincitore di un Grammy Award), Keith Jarrett con cui ha suonato verso la fine degli anni '60 e nella metà degli anni '70 (ricordiamo particolarmente "Treasure Island") in quartetto con Paul Motian e Dewey Redman. Oltre ad aver collaborato come sideman in molte incisioni al fianco di artisti come Don Cherry, Gato Barbieri, John Coltrane, Archie Shepp, Dizzy Gillespie, Lee Konitz, Jim Hall, Joe Henderson, Abbey Lincoln, Billy Higgins, Chet Baker, Joe Lovano, Cassandra Wilson.

Ha fondato il Quartet West insieme ad Alan Broadband, Ernie Watts e Larance Marable e la Liberation Music Orchestra insieme a Carla Bley attraverso la quale ha sostenuto i diritti civili.

Ha vinto tre Grammy di cui l'ultimo nel 2013 per la carriera e nel 2012 ha ricevuto il prestigioso NEA (National Endowment for the Arts' Jazz Master Award).
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4196
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Charlie Haden

Messaggio da Watcher » 14/07/2014, 9:05

Penso sia uno dei primi 10 contrabbassisti al mondo.
R.I.P.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Charlie Haden

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 14/07/2014, 13:10

Un'istituzione.

Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"


Topic author
roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: Charlie Haden

Messaggio da roberto63 » 14/07/2014, 16:28

La Liberation Music Orchestra è stata una delle pagine più belle del free jazz irrobustito dal folk spagnolo e connotato da una forte passione politica.

Ho un ricordo personale molto bello: in concerto come membro del Pat Metheny Trio a Genova nel 1986 in compagnia del fantastico Billy Higgins; quella sera suonò malgrado una fastidiosa febbre e incantò il pubblico accanto a Metheny e Higgins.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Rispondi