Maxophone

Sezione dedicata a tutti gli artisti che hanno contribuito alla scena progressive italiana.

Moderatori: Watcher, Harold Barrel, MrMuschiato, Hairless Heart

Rispondi

Topic author
conte_mascetti
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 61
Iscritto il: 01/02/2017, 1:31
Località: firenze

Maxophone

Messaggio da conte_mascetti » 15/02/2017, 1:45

Gruppo Milanese i Maxophone che con quest'album d'esordio del 1975 spiccano per maturità compositiva, cura smisurata negli arrangiamenti e padronanza tecnica sullo strumento non inferiore a tanti gruppi più celebrati di provenienza straniera.
Loro guardano a Canterbury, e chi ama questa particolare e delicata costola parallela del piu' classico progressive con questo disco potrà rimanere sbalordito per la freschezza dei suoni che seppur quà e là molto sporadicamente hanno subito l'usura del tempo non ne fa una peculiarità negativa, ma anzi una piacevole e mai stucchevole rimembranza vintage.

Esiste una bellissima edizione su cd della Btf records, in digipack, mini lp.

costa sui 20 euro, ma li vale tutti.

Rispondi