Musica rock in vinile

In questa sezione potete scambiarvi spartiti, suggerimenti, opinioni e critiche fra musicisti e amanti del suono.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi

Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 02/03/2018, 18:55

Ciao a tutti voi appassionati di musica rock
Vorrei chiedervi un consiglio in merito all'ascolto a casa, premettendo che non sto per trattare di Hi-fi di alta qualità. Da sempre ascolto la musica in formato CD per mezzo di un lettore con amplificatore integrato, economico di nuova produzione, che non suona poi così male nella mia piccola camera. Ma, dato che la musica che ascolto è stata concepita per essere prodotta su vinile (rock anni '60, hard-rock anni '70, punk-rock tra anni '70 e '80), ultimamente ho preso in considerazione quest'ultimo. Sto pensando quindi di procurarmi un piatto giradischi di fascia medio-bassa da collegare all'amplificatore-CD, e man mano acquistare i vinili. Non trattandosi di un prodotto di altà qualità, secondo voi è una scelta sensata o è meglio che continui ad ascoltare i CD?
Grazie in anticipo ;)

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da theNemesis » 04/03/2018, 1:35

Ciao
ascoltare i vecchi LP oggi e davvero un'ottima idea, anche perchè ormai se ne trovano in qualsiasi negozio, sia di vecchi album che di nuovi.
Se posso darti un suggerimento, procurati un piatto Pioneer PL990 o Sony PLSX300 (li trovi intorno ai 150 euro). Se poi vuoi cambiargli la testina di serie vai su una Audio-Technica che intorno ai 35 / 40 euro offre testine molto buone.
Dancing on time way...


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 04/03/2018, 11:34

Grazie per la risposta!
Mi riferivo proprio a quel tipo di piatto, preamplificato, da poter collegare all'uscita "line" dell'amplificatore-CD che ho già; perché il mio intento è quello di tenermi quest'ultimo (e le casse) per l'ascolto dei CD ed usarlo anche come amplificatore per il piatto. Ma il mio dubbio è: in questo modo, l'ascolto di un vinile, non risulterà forse più scadente di quello di un CD riprodotto da un lettore-amplificatore creato appositamente per il suono digitale?
ps: interessante il suggerimento del cambio della testina


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 05/03/2018, 15:09

theNemesis, mi sapresti indicare una testina Audio-Technica in particolare tra quelle che posso trovare su Ebay a questo link?
https://www.ebay.it/sch/i.html?_from=R4 ... a&_sacat=0

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da theNemesis » 10/03/2018, 23:57

Ciao fab6682
scusa per il ritardo nella risposta, ma è un periodo che sono molto impegnato sul lavoro.
Puoi andare tranquillo sulla AUDIO-TECHNICA VM510CB che offre un rapporto presso/prestazioni davvero eccezionale.
La trovi su internet intorno ai 110 euro e ne vale la pena, garantisco!
Riguardo all'ascolto del vinile, sconsiglio un piatto preamplificato da collegare ad un ingresso line dell'ampli.
Preferisco un ampli con ingresso "phono" che abbia una buona qualità.
Per rimanere su apparecchi economici ma di buona qualità puoi pensare a un Pioneer SX 20DABK. E' un ottimo 100+100 watts con ingresso phono e una miriade di altre possibilità. Se cerchi un pò lo trovi sui 230 Euro davvero ben spesi!
Se vuoi spendere qualcosa in meno, prova lo Yamaha A-S201. Anche qui abbiamo pre-ampli phono e un'uscita da 100+100 watts. Lo trovi sui 180 euro. Ottimo ampli, ma è una questione di gusti!
Ciao
Dancing on time way...


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 11/03/2018, 9:32

Non preoccuparti!
Inizialmente non mi consigliavi una testina di 35/40 euro da sostituire a quella di serie del piatto Sony PLSX300 (che ha il selettore line/phono)?
Grazie ancora!

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da theNemesis » 14/03/2018, 9:15

fab6682 ha scritto:Non preoccuparti!
Inizialmente non mi consigliavi una testina di 35/40 euro da sostituire a quella di serie del piatto Sony PLSX300 (che ha il selettore line/phono)?
Grazie ancora!
Si, in effetti una Audio-Technica intorno a quel prezzo è già una buona testina.
Puoi provare una AT95EBL che ha un buon rapporto qualità/prezzo (la trovi intorno ai 50 Euro o anche meno), oppure una ATN95E a circa 40 Euro. Preferisco la prima perchè è più "morbida", ma dipende anche dal tipo di musica che ascolti.
[bye]
Dancing on time way...


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 01/05/2018, 23:00

Così mi sono buttato sull'ascolto in analogico:
ho preso il piatto Sony PSLX300 lasciando la testina di serie, e l'ho collegato all'amplificatore-CD all'ingresso line; ho comprato i miei primi dischi e scopro che la resa non è inferiore a quella del CD suonato con lo stesso impianto (quello che speravo); in un futuro potrei pensare di cambiare l'amplificatore e le casse.
Che dire, ascoltare oggi musica "vecchia" nel modo originario penso sia una bella cosa... Per fortuna che ci sono le ristampe dei dischi!
Adesso i miei CD avranno posto nel lettore dell'auto (sento già nostalgia delle audio cassette) :D :D

Un saluto e grazie
Fabio

Avatar utente

Narcissus
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 91
Iscritto il: 20/01/2017, 20:32

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da Narcissus » 02/05/2018, 18:14

Vorrei andare OT e far partire una petizione contro l'abbandono dei CD in macchina: lasceresti un bambino o un cane al sole? anche i CD hanno dei sentimenti e soffrono il caldo! Non lasciar cuocere sotto il sole un CD originale, soprattutto ora che l'mp3 è onnipresente nelle nostre vite... #salvaunCD

(si scherza! :p )
Prima o poi tutti ascoltano i Genesis, anche voi dovrete ascoltarli. E quando questo avverrà, desidererete averlo fatto dall'inizio.
- Keith Emerson

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da aorlansky60 » 13/12/2018, 14:28

Narcissus ha scritto:
02/05/2018, 18:14
Vorrei far partire una petizione contro l'abbandono dei CD in macchina...
il CD -contrariamente a come fu propagandato negli anni 80 al tempo della sua diffusione iniziale- è quasi altrettanto fragile del vinile e presenta delle criticità tutte particolari, basti dire che uno degli strati interni che contiene i DATI REGISTRATI -opportunamente protetti dalla copertura polimerica esterna- è di materiale organico, incredibile a dirsi ma è così,

nella mia esperienza posso testimoniare di avere "perso" [letteralmente, perchè divenuti illeggibili dall'unità ottica laser] diversi CD (5 titoli almeno) per uno strano processo di opacizzazione avvenuto nel corso del tempo sulla facciata di lettura, benchè io li abbia conservati in modo assolutamente PERFETTO (altro che "in macchina al sole", sempre chiusi nella loro custodia originale, a loro volta riposti al buio dell'interno di un armadio appositamente adibito a tale uso) cosa che invece non mi è mai accaduta con alcun Lp vinile...

altra precauzione che si dovrebbe sempre usare maneggiando un CD è quella di prenderlo sempre per i bordi, mai toccarlo con le dita sulla superficie -sia superiore che inferiore di lettura- ma questo mi sembra un consiglio che dovrebbe essere ormai arcinoto, nonostante che SONY e PHILIPS (le società che inventarono il CD) abbiano fatto credere che il CD sia praticamente "indistruttibile"... :roll:
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 13/06/2019, 13:41

fab6682 ha scritto:
01/05/2018, 23:00
Così mi sono buttato sull'ascolto in analogico:
ho preso il piatto Sony PSLX300 lasciando la testina di serie, e l'ho collegato all'amplificatore-CD all'ingresso line; ho comprato i miei primi dischi e scopro che la resa non è inferiore a quella del CD suonato con lo stesso impianto (quello che speravo); in un futuro potrei pensare di cambiare l'amplificatore e le casse.
Che dire, ascoltare oggi musica "vecchia" nel modo originario penso sia una bella cosa... Per fortuna che ci sono le ristampe dei dischi!
Adesso i miei CD avranno posto nel lettore dell'auto (sento già nostalgia delle audio cassette) :D :D

Un saluto e grazie
Fabio
Ciao a tutti,
dopo un anno di ascolto di dischi devo fare un'osservazione, che potrebbe essere utile a chi capita di leggere questo topic.
Mi sono accorto - ma non subito - che, per via di un giradischi economico (vedi sopra), l'intonazione della musica è leggermente diversa da quella riprodotta da un qualsiasi lettore digitale e, penso, da un giradischi di alta qualità.
Personalmente non lo ritengo un grosso problema, in quanto il mio orecchio si abitua subito; forse per le persone più "tecniche" questa cosa non è accettabile.
Vi chiedo un vostro parere.

Ciao e grazie
Fabio

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da theNemesis » 13/06/2019, 15:52

Ciao fab6682, bentornato.
Il Sony PSLX300 è un ottimo piatto economico, ma rispetto ai "colleghi" di prezzo simile ha alcune marce in più.
E' ben costruito, e offre un suono pulito e caldo.
Una delle sue caratteristiche migliori è proprio l'accuratezza nella velocità di rotazione.
Se hai riscontrato questo problema dopo solo un anno (giradischi sostanzialmente nuovo) il motivo non può essere la cinghia di trazione consumata o meno tesa.
Propendo più per una regolazione non corretta della velocità.
Puoi provare ad utilizzare un disco stroboscopico da applicare sopra il piatto del giradischi (se ne trovano su Amazon a circa 15 euro) per avere la prova provata che il piatto gira più piano.
Dopo di che, conviene portare il giradischi in assistenza (è in garanzia, non ti costa nulla) perchè la regolazione fine della velocità si effettua tramite una piccola vite interna al giradischi, posizionata sul circuito stampato di controllo, quindi meglio evitare il fai da te... ;)
Dancing on time way...


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 14/06/2019, 12:26

theNemesis ha scritto:
13/06/2019, 15:52
Se hai riscontrato questo problema dopo solo un anno (giradischi sostanzialmente nuovo) il motivo non può essere la cinghia di trazione consumata o meno tesa.
Non sono per niente sicuro se la velocità - quindi l'intonazione - sia cambiata nel tempo, forse perché non avevo mai fatto attenzione a questa cosa.
theNemesis ha scritto:
13/06/2019, 15:52
Puoi provare ad utilizzare un disco stroboscopico da applicare sopra il piatto del giradischi (se ne trovano su Amazon a circa 15 euro) per avere la prova provata che il piatto gira più piano.
Ottimo consiglio, grazie. Però credo che il piatto giri più veloce, perché l'intonazione è leggermente più alta.
theNemesis ha scritto:
13/06/2019, 15:52
Dopo di che, conviene portare il giradischi in assistenza (è in garanzia, non ti costa nulla) perchè la regolazione fine della velocità si effettua tramite una piccola vite interna al giradischi, posizionata sul circuito stampato di controllo, quindi meglio evitare il fai da te... ;)
Certo, non ci metterei le mani!

Perciò ti chiedo: dato che si tratta di velocità più alta e non più bassa, potrebbe essere che il giradischi sia giusto così?

Grazie
Fabio

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da twoofus » 14/06/2019, 12:54

Strana questa cosa. Lo hai provato con un LP a 33 giri? Sei sicuro? Con quale disco? Perchè a volte le registrazioni vecchie variavano a seconda se mono o stereo o altro ancora, e questo su vinile era molto evidente.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 14/06/2019, 14:44

Ho sia nuove ristampe stereofoniche di vecchi album anni 60, 70, 80, sia prime stampe stereofoniche di singoli anni 70.
L'intonazione sembra la stessa, sia per i dischi nuovi che per quelli vecchi.
Inoltre, ho una compilation anni 70 con alcuni brani monofonici, e il discorso è lo stesso.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da theNemesis » 14/06/2019, 18:46

Il fatto che giri più veloce non è strano, anzi, spesso succede proprio ai giradischi che hanno la regolazione fine della velocità non corretta.
Credo che il problema sia proprio quello, suggerisco quindi una visita in assistenza... ;)
Dancing on time way...


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 15/06/2019, 12:27

Grazie per il consiglio, però mi dicevi:
theNemesis ha scritto:
13/06/2019, 15:52
Una delle sue caratteristiche migliori è proprio l'accuratezza nella velocità di rotazione.
E poi invece:
theNemesis ha scritto:
13/06/2019, 15:52
Propendo più per una regolazione non corretta della velocità.
Non capisco :roll:

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da twoofus » 15/06/2019, 17:55

Che è un apparecchio ottimo però tarato male.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da theNemesis » 15/06/2019, 23:19

Infatti, è proprio così. ;)
Dancing on time way...


Topic author
fab6682
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/01/2018, 11:20

Re: Musica rock in vinile

Messaggio da fab6682 » 16/06/2019, 11:34

Ho capito ;)
Ciao

Rispondi