Olimpiadi: Londra 2012

Qui parliamo di qualsiasi argomento non pertinente alla musica (sport, attualità, cinema,...). La sezione è comunque sottoposta a eventuale moderazione.

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Avatar utente

Arya
Moderatore onorario
Moderatore onorario
Messaggi: 299
Iscritto il: 05/12/2010, 19:42
Località: Torino

Re: Olimpiadi: Londra 2012

Messaggio da Arya » 10/10/2012, 19:26

Mi sfugge perchè una cosa abbia dovuto escludere l'altra...non avrebbero semplicemente potuto rimandare il festival, senza cancellarlo?

Henry Hamilton ha scritto:vedere Mike Rutherford durante la cerimonia di chiusura far finta di suonare la chitarra su un brano NON Genesis, mi ha fatto venire il magone. Visto che non era prevista neanche una nota che fosse loro, tanto valeva se ne stesse a casa anche lui
Mike Rutherford alla cerimonia di chiusura dei giochi olimpici? Devo essermelo perso. Ma, considerati i vostri commenti, forse è meglio.

Io ho seguito queste olimpiadi in vacanza, e ho trovato veramente bello condividere la gioia delle vittorie con gli altri ospiti dell'albergo; davanti al televisore c'era sempre un capanello di gente che faceva un tifo sfegatato ed esultava con perfetti sconosciuti. In fondo è vero che lo sport unisce: magari lo fa anche solo in modo effimero, ma in quel momento eravamo tutti italiani
Secondo di New York: lasso di tempo che intercorre tra quando scatta il verde e il tassista dietro di voi comincia a suonarvi il clacson

La vita è uno stato mentale

Rispondi