Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Qui parliamo di qualsiasi argomento non pertinente alla musica (sport, attualità, cinema,...). La sezione è comunque sottoposta a eventuale moderazione.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Lamia » 09/06/2015, 15:39

Ciao, ogni grande artista o band porta con se anche una buona dose di saggezza, ironia, autoironia. Frasi divenute famose, oppure semplicemente battute taglienti, ironiche e autoironiche. Insomma, tutto quello che i Nostri grandi del rock hanno saputo elargire a noi comuni mortali al di la del proprio talento e strumento musicale, voce compresa. [happy]

Inizio , per gradire:

"Non cambiero' mai: sono e restero' sempre un semplice chitarrista frustrato " "Stewart Copeland.

" Adoro dare consigli agli altri, ma non ascolto mai quelli che invece danno a me. La gente tene a chiedermi consigli perche' io faccio parte di un gruppo di successo. Pensano che non siamo solamente dei buoni musicisti ma anche delle persone intelligenti. . ." Stewart Copeland . 1983.


Che ne sarebbe stato dei vecchi costumi Genesis, delle parrucche e maschere? " Andro' al villaggio a spaventare i bambini " - "Oppure mi mettero' a suonare per strada, per la gente in coda fuori dal prossimo concerto dei Genesis" - Peter Gabriel, 1977.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 09/06/2015, 16:50

Bel topic Lamia :!:
Comunque sempre grande Copeland, pure il chitarrista vuole fare... [smile]
Altre sue perle: "Di solito Sting esordiva così: "Ora suoneremo un pò di punk, il che vuol dire che i testi sono banali e la musica è uno schifo".
"Sting non canterebbe molte delle mie canzoni, e quelle poche che canta finiscono per avere il testo modificato".
"Abbiamo rubato il taglio di capelli ai Sex Pistols, ed il reggare-rock ai Clash. Il bello è che la canzone dei Clash che ci diede l'idea si chiamava: "POLICE and Thieves"!" [smile]
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Il mago di Floz » 09/06/2015, 16:52

A me ha colpito questo aneddoto che ho letto su wikipedia (copio da lì).

Pare che Jimi Hendrix, durante un'intervista immediatamente dopo l'esibizione al Festival di Woodstock, alla domanda: "Cosa si prova ad essere il miglior chitarrista del mondo?", abbia risposto: "Cosa ne posso sapere? Fareste meglio a chiederlo a Rory Gallagher."
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da theNemesis » 09/06/2015, 23:36

"La mia miglior canzone scritta per i Genesis è stata That's All"
Tony Banks
Dancing on time way...

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Watcher » 10/06/2015, 6:16

Nella lotta tra te e il mondo, stai dalla parte del mondo.
Frank Zappa
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Lamia » 10/06/2015, 16:39

"La gente parla spesso dei nostri significati profondi. Sinceramente non abbiamo mai avuto la verita' in tasca"

David Gilmour.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Hairless Heart » 10/06/2015, 16:55

"Parlare di musica è come ballare di architettura"

Frank Zappa.

[nc] [bye]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Scardy in Exile » 10/06/2015, 22:41

“I critici musicali sono persone che non sanno scrivere che intervistano persone che non sanno parlare per un pubblico che non sa leggere”. (Frank Zappa) 8-)

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da reallytongues » 11/06/2015, 0:29

"Se devo proprio dire la verità, non ho mai avuto problemi con la droga, problemi seri intendo, ma ne ho sempre avuti un casino con la polizia."
(Keith Richards)
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 11/06/2015, 10:22

"Spesso la prima idea per una base non si realizza mai. Per TOMORROW NEVER KNOWS avevo immaginato migliaia di monaci che cantavano nel sottofondo. Ma naturalmente era poco pratico e facemmo qualcosa di diverso. Invece avrei dovuto cercare di restare attaccato alla prima idea, i monaci che cantavano. Adesso mi rendo conto che era quello che volevo". (John Lennon)
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da theNemesis » 11/06/2015, 11:19

Si nasce e si muore soli. Certo, in mezzo c'è un bel traffico.

Paolo Conte
Dancing on time way...

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Hairless Heart » 13/06/2015, 21:50

I Police sono un gruppo democratico, le decisioni si prendono insieme. 2 voti ne battono 1.
A meno che quel voto non sia quello di Sting.....

Stewart Copeland (a questo punto promosso maestro di aforismi).
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Lamia » 14/06/2015, 14:29

Ha ha e' vero! :D

A proposito di "Yesterday" dei Beatles, un aneddoto molto carino:

John Lennon commento' in un'intervista questo pezzo a modo suo, diciamo: " Nei ristoranti la suonano sempre. Yoko e io, in Spagna, abbiamo persino autografato lo strumento di un violinista che girava per i tavoli suonando Yesterday. Non siamo riusciti a spiegargli che la canzone non l'ho scritta io. D'altra parte, poveretto, mica poteva girare tra i tavoli suonando I am the Walrus, no?"

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Hairless Heart » 22/07/2015, 11:20

(Dopo l'audizione dei Beatles presso la Decca, 1 gennaio 1962)

"Mi dispiace, mr. Epstein, non vedo futuro per i gruppi chitarristici alla Shadows......."

Dick Rowe, manager Decca.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 22/07/2015, 17:40

Un pò di aneddoti del buon (si fa per dire) vecchio Bob Dylan

sul suo nome d'arte
"Avevo subito bisogno di un nome e ho scelto Dylan. Mi è venuto in mente così senza pensarci su troppo... Dylan Thomas non c'entrava affatto, è stata la prima cosa che mi è venuta in mente. Ovviamente sapevo chi fosse Dylan Thomas ma non ho affatto scelto deliberatamente di riprendere il suo nome. Ho fatto più io per Dylan Thomas di quanto lui abbia mai fatto per me"

sui Beatles e Sergent Pepper
"Tutto ciò che si poteva ascoltare verso la fine degli anni cinquanta era rock'n'roll, country & western e rythm & blues. Poi, a un certo punto, sul tutto venne versato un abbondante strato di zucchero - Frankie Avalon, Fabian e roba del genere... Così tutti cercarono di venirne fuori, e ne vennero effettivamente fuori, lo ricordo bene. Nessuno però perse di vista completamente la cosa. Poi, venne fuori il folk, come una specie di palliativo. Ma si trattava giustappunto di questo, solo di un palliativo... Ora le cose sono ancora diverse, per via di questa cosa che è venuta dall'Inghilterra. Ciò che hanno fatto gli inglesi è stato dimostrare che si potevano fare soldi suonando lo stesso vecchio genere di roba che si suonava una volta"
"Non sapevo come fare per realizzare quel genere di dischi che stavano registrando gli altri, e neanche mi interessava. I Beatles avevano appena pubblicato Sgt. Pepper che non mi piaceva proprio per niente... Pensavo che fosse un album oltremodo autoindulgente anche se le canzoni in esso contenute erano valide. Mi sembrava che ci fosse un eccesso di produzione, forse perchè i Beatles non avevano mai fatto niente del genere prima"
"Ai tempi in cui incidevo i miei primi album non si passava molto tempo in studio di registrazione. Sei mesi per realizzare un disco era un tempo inconcepibile. I miei primi dischi per tutto il periodo che va fino alla fine degli anni 70, sono stati realizzati in poche ore, talvolta in qualche giorno. A partire dalla fine degli anni sessanta, forse a partire da Sgt. Pepper dei Beatles, tutti hanno cominciato a passare sempre più tempo in studio. Io stesso ho allungato le mie permanenze in studio di incisione, ma comunque preferisco sempre avere brani di un certo tipo prima di entrare in studio. E' che mi sembra di lavorare meglio in questo modo. Se non posso realizzare un disco in sei giorni allora non lo faccio proprio"

Su Neil Young e Woodstock
"Vivevo a Phoenix, in Arizona, e la canzone più di successo di quel periodo, eravamo nel 1972, era Heart of Gold di Neil Young. La odiavo. Voglio dire, mi piaceva un sacco Neil Young, ma mi infastidiva sentire Heart of gold... Dicevo: "Merda, questo sono io. Suona come una delle mie canzoni, ma non lo è e non sono io a cantarla! Insomma ero là sperduto nel deserto che cercavo di darmi una calmata. New York era un posto tremendo. In compenso Woodstock era anche peggio: gente che viveva sugli alberi fuori da casa mia, fan che cercavano di entrarmi in casa abbattendo la porta e auto che mi inseguivano persino sulle peggiori strade di montagna. Avevo bisogno di rilassarmi un pò e scordarmi di tutto, me incluso; per questo me n'ero andato così lontano. Solo che ogni volta che accendevo la radio sentivo questa cosa che assomigliava alle mie canzoni ma non era mia"
"Quando Woodstock divenne un posto famoso la mia casa fu come circondata da una marea di follia, giorno e notte. Entravo in casa e ci trovavo gente, altra arrivava dai boschi, a ogni ora del giorno o della notte c'era qualcuno che mi bussava alla porta: una cosa deprimente, alla quale, oltretutto, non c'era modo di trovare una soluzione... Continuavano ad arrivare... Dovevamo andarcene da là. Questo accadeva all'incirca nel periodo del Festival di Woodstock che per me rappresentò l'apice di tutta questa merda... Non riuscivo ad avere spazio per me e la mia famiglia, e non c'era modo di trovare aiuto, da nessuna parte. Alla fine cominciai a essere parecchio risentito di tutto questo e dovemmo andarcene
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da roberto63 » 22/07/2015, 19:16

La musica parla con una lingua ma in molti dialetti (Robert Fripp).
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da rim67 » 23/07/2015, 0:38

- Noi giovani siamo troppo violenti, magari un po' fuori di testa, ma l'unica cosa che ci differenzia dagli altri: è che loro ragionano col cervello, noi gente pazza ragioniamo col cuore.

- Non dire mai che i sogni sono inutili perché inutile è la vita di chi non sa sognare.

- La liberazione interiore è l'unica cosa per cui valga la pena di morire, l'unica per cui valga la pena di vivere.

Jim Morrison
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da theNemesis » 23/07/2015, 9:09

"Al tempo dei Beatles c’era una sorta di monocoltura musicale , ma col tempo l’offerta si è centuplicata. Dobbiamo solo metabolizzare la transizione dal disco all’iPod. Ma sono anche convinto che se un album ti piace come Sergeant Pepper’s vorrai averlo tra le mani, non ti basterà scaricarlo."

Peter Gabriel
Dancing on time way...

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Lamia » 04/08/2015, 14:26

" Se prendete troppo sul serio quello che faccio siete piu' stupidi di me" - Prince

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Aforismi, sarcasmo, battute ironiche o seriose del Rock

Messaggio da Lamia » 07/12/2016, 16:37

"Stairway to Heaven il migliore assolo alla chitarra? No, ma se la cava" - Jimmy Page

Rispondi